Carnevale di Castrovillari

Carnevale di Castrovillari

Carnevale di Castrovillari – Sono accorsi in 50.000, provenienti da ogni parte della Calabria e dalle regioni vicine, oggi pomeriggio nella città del Pollino per fare festa al “Re Burlone” in occasione della prima sfilata in maschera inserita nel ricco programma del 54° Carnevale di Castrovillari, evento organizzato dalla Pro Loco cittadina presieduta da Giovanni Amato in stretta collaborazione con l’amministrazione comunale e con il supporto della Provincia di Cosenza, dell’Ente Parco Nazionale del Pollino, della Regione Calabria (assessorati alla Cultura e al Turismo) e di importanti sponsor privati.

 

 

L’allegria, la musica, i colori e il divertimento sono state le note predominanti dell’intero pomeriggio e tutti gli spettatori hanno applaudito e partecipato con grande entusiasmo, apprezzando lo spettacolo regalato, nonostante la crisi economica incombente, dagli otto gruppi iscritti al 21° Concorso per Gruppi Mascherati, dai numerosi gruppi spontanei fuori concorso e dai gruppi ospiti del Festival Internazionale del Folklore (evento che si affianca sin dalla prima edizione al carnevale castrovillarese, caratterizzandolo fortemente), provenienti da varie regioni italiane e dalla Romania (nazione alla quale è dedicato il focus di approfondimento culturale che sta caratterizzando il festival di quest’anno).

 

 

La sfilata, svoltasi in modo ordinato e tranquillo grazie all’azione congiunta delle Forze dell’Ordine, del Corpo dei vigili Urbani e delle Associazioni di Volontariato, è partita da Via Polisportivo, è scesa lungo Corso Calabria e Corso Garibaldi e, dopo aver transitato in Piazza Municipio – dove era posizionato un grande palco dal quale Carlo Catucci e la diciottenne modella catanzarese Ilenia Sculco (Miss Golden Girl 2011) hanno animato il pomeriggio di festa facendo intervenire numerosi ospiti e le Autorità presenti – si è conclusa a Largo Cavour, luogo in cui era allestito il palco della Giuria, alla quale il vicepresidente della Pro Loco Eugenio Iannelli e la giovane Elisabetta Francomano hanno presentato uno alla volta i gruppi in parata.

 

 

Al termine della sfilata, dopo il giudizio espresso dalla Giuria Tecnica – formata da Remo Chiappetta (Presidente F.I.T.P. Cosenza), Piero Vitelli (Presidente Regionale Altroconsumo), Maria Siepe (Docente Liceo Artistico Cosenza), Federico Smurra (Presidente Pro Loco Rossano), Lorenzo Calcagno (Presidente Circolo Terza Età Auser Francavilla), Benito Ripoli (Presidente F.I.T.P. Nazionale), Umberto Costanzo (Consigliere Regionale Unpli), Stefania Schiavelli (Giornalista Reporter de “Il Quotidiano Della Calabria”) e Michele Greco (Pro Loco Cosenza) – tenendo conto dei parametri dell’allegoria, creatività, coreografia, rifiniture e scenografia, la classifica (ancora PROVVISORIA, in vista della sfilata conclusiva di martedì prossimo) dei gruppi mascherati in concorso è la seguente:

 

 

1. GRAPPOLI DI SOLIDARIETA’ (320 punti)

2. AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA (315 punti)

3. L’EURO VOLA Giù!! (290 punti)

4. ALICE…NELL’ITALIA DELLE MERAVIGLIE (288 punti)

5. VIAGGIO NELLA COMMEDIA DANTESCA (274 punti)

6. SU DI NOI…SPLENDIDO SPLENDENTE (272 punti)

7. C’E’ LA CRISI, NOI ANDIAMO SULL’ISOLA DEL TESORO (241 punti)

8. OH CHE BEL CASTELLO (232 punti)

 

 

Ricchissimo anche il programma di domani, lunedì 20 febbraio, giorno in cui il Carnevale tornerà protagonista in città nel segno della cultura a partire dalle ore 10.00 quando, presso il Teatro Sybaris, si svolgerà la XX edizione del Seminario di Studi Demoetnoantropologici e annesso concorso scolastico (XII Premio “Contadora Viaggi – Paponetti/Sovrani” riservato agli studenti delle scuole secondarie superiori di Castrovillari e dell’hinterland), evento di grande importanza didattica e di forte fondamento antropologico che chiuderà la rassegna “Carnevale & Cultura” a cura della Consulta Scientifica della Pro Loco di Castrovillari presieduta da Minella Bloise.

 

Il seminario, che quest’anno si sostanzierà nella lectio magistralis del prof. Leonardo Alario (presidente dell’Istituto di Ricerca e di Studi di Demologia e di Dialettologia di Cassano Jonio e docente emerito di Storia delle Tradizioni popolari presso l’Università della Calabria) sul tema “Origini, Funzioni e Attualità del Carnevale”, vedrà la partecipazione straordinaria di Dacia Maraini, ad oggi senz’altro una delle più conosciute scrittrici italiane e, probabilmente, la più tradotta nel mondo.

 

 

La fama della Maraini è dovuta inoltre anche al suo grande talento come critico, poetessa e drammaturgo. Si è dedicata e continua a dedicarsi al teatro, che vede come il miglior luogo per informare il pubblico riguardo a specifici problemi sociali e politici.

 

 

Dopo questo importantissimo evento culturale, alle ore 15.00 presso il Polisportivo Comunale I° MaggioStadio Comunale “Mimmo Rende” è in programma la 5° edizione del Torneo Nazionale di calcio “Coppa Carnevale” (categoria Esordienti) a cura dell’Associazione Sportiva New Real Castrovillari, mentre alle ore 19.00, sul palco principale dell’evento sito in Piazza Municipio si terrà il “Carnival Festival” (varietà di canto, musica e danza a cura del Centro Nazionale Sportivo Fiamma).

 

Alle ore 21.00, invece, al Teatro Sybaris sarà la volta del Gran Galà del Folklore – XV Premio Cultura (evento clou del 54° Festival Internazionale del Folklore diretto artisticamente, come il carnevale stesso, da Gerardo Bonifati), che, presentato da Carlo Catucci, vedrà esibirsi sul palco il Gruppo Folklorico “Proloco del Pollino” e, a seguire, i Piccoli della Proloco di Castrovillari – coordinati da Valentina Grisolia – il Gruppo Folklorico campano “Murgantia”, quello pugliese “Città Di Ostuni” e, infine, i gruppi folklorici rumeni ospiti del festival (“Toboşarii   Cetătii   Bistrita”, “Cununa De Pe Somes” e “ Balada”).

Il giorno seguente (martedì 21 febbraio), poi, si scenderà nuovamente tutti in strada per l’ultima sfilata, che terminerà, come sempre, con la proclamazione del Gruppo mascherato vincitore del concorso indetto dalla Pro Loco in questa 54° edizione del carnevale più famoso della Calabria, con l’estrazione dei biglietti vincenti della Lotteria di Carnevale (in vendita in questi giorni in tutti gli esercizi commerciali della città al costo di 5 euro) e con il simbolico Falò del “Re Burlone”.

 

Informazioni

Pro Loco del Pollino di Castrovillari
Corso Garibaldi, 160 – Palazzo Varcasia
87012 Castrovillari (CS)

Tel: 0981/209595 – Fax: 0981/27750

E-mail: prolococv@libero.it

Web: www.carnevalecastrovillari.it

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi