Capone&BungtBangt in concerto PLASTICA d’A-MARE – Eco Festival #plasticfree presso Porto Turistico di Roma

Capone & BungtBangt in concerto presso PLASTICA d’A-MARE – Eco Festival #plasticfree presso Porto Turistico di Roma (Ostia) inizio ore 21:30 – ingresso libero

dalle ore 18.00 Area Esposizioni: apertura mostra a cura di #PolarQuest2018 www.polarquest2018.org, esposizione dei finalisti del CONCORSO PLASTICA d’A-MARE e Laboratori (5 – 6 – 7). Alle ore 18.30 – Live painting di Moby Dick e alle ore 19.30 Dibattito organizzato da Marevivo Onlus, KeepOn Live e LifeGate per approfondire il tema dell’impatto ambientale causato dall’utilizzo della plastica monouso.

Dopo il lancio del nuovo singolo anti-razzista dal titolo “WhiteBlack”, e il tour nelle carceri da parte di Capone in solo, lo spettacolo in compagnia dei Solis String Quartet e Iaia Forte presso il Napoli Teatro Festival Italia 2019, il collettivo BungtBangt torna ed esibirsi dal vivo.
Il prossimo appuntamento con Mr. Paradais, Maestro Zannella, Capone e Il Rosso è sabato 7 settembre ad Ostia (RM) in occasione dell’iniziativa Plastica d’A-mare che è parte del programma dell’Estate Romana ‧ Cultura Roma, promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE.

Un’ attività pro-ambiente che il gruppo Capone&BungtBangt ha abbracciato con entusiasmo.

Capone & BungtBangt sono i padri della eco music italiana. Fondati da Maurizio Capone che nasce artisticamente nel 1982 come componente dei 666 band di punta della Vesuwave napoletana. In quegli anni collabora con grandi musicisti napoletani tra cui Pino Daniele che è produttore dei 666. E’ attore coprotagonista in Blues Metropolitano di Salvatore Piscicelli, presta la voce per le canzoni di Scugnizzi di Nanni Loy.

La loro musica raccoglie elementi della black music come l’hip hop, il reggae, il funk, l’afro e la contaminano con la cultura napoletana delle canzoni e delle tammurriate in un perfetto equilibrio tra ritmo e melodia. I dischi prodotti ed interamente suonati con materiali riciclati sono sei: Junk! (2002), Lisca di pesce(2005), Dura Lex(2008), Bio Logic (2010), Spazza Music Live (2015), Mozzarella Nigga (2016).

Il messaggio sociale è strettamente connesso alle attività di Capone che è ambasciatore di creatività sostenibile attraverso seminari e laboratori in scuole, università, conservatori, carceri e quartieri a rischio.