Calvi Festival 2019, al via la IV edizione con teatro, cinema, danza, musica, incontri

Calvi Festival 2019, al via la IV edizione con teatro, cinema, danza, musica, incontri

Calvi Festival 2019, al via la IV edizione con teatro, cinema, danza, musica, incontri – La Cultura torna protagonista indiscussa nella incantevole cornice di Calvi dell’Umbria.

Dal 3 agosto al 7 settembre 2019 “Calvi Festival, giunto alla quarta edizione, con la direzione artistica di Francesco Verdinelli (compositore, musicista, regista) propone un mese di straordinarie programmazioni di teatro, cinema, danza, musica, incontri, ma anche arte, tradizione e folklore.

La presenza di prestigiosi artisti come il M° Nicola Piovani, Maria Rosaria Omaggio, Ricky Bonavita, Edoardo Siravo, Antonio Salines, Francesca Bianco, Carlo Emilio Lerici, impreziosiscono questo grande contenitore culturale.

E poi serate dedicate al Cinema e ancora i corti cinematografici premiati con il Globo d’oro, una pièce del laboratorio teatrale di Calvi dell’Umbria diretto da Benedetta Buccellato e tanti altri eventi.

Il grazioso paese umbro, a pochi chilometri da Roma, sarà in festa e come ogni anno ci si aspetta una massiccia partecipazione di pubblico e di turisti. I vari eventi si svolgeranno in piazza Mazzini, nel Monastero delle Orsoline (nel teatro e nel giardino), nella sala consiliare, ai Campi sportivi e per le vie del paese.

L’ingresso a tutti gli spettacoli è gratuito.

Anche questanno Calvi Festival offrirà una kermesse con grandi eventi e grandi artisti che animerà l’estate calvese – afferma il direttore artistico Francesco Verdinelli –.  Un Festival dedicato alle arti dello spettacolo giunto con successo alla sua quarta edizione. Calvi dellUmbria è un’oasi di pace che, da sempre, ha dedicato grande attenzione alla cultura nelle forme più diverse. Il Festival è decisamente cresciuto di importanza nel panorama nazionale e ci darà ancora una volta loccasione di mettere in luce questo splendido paese con le sue bellezze storiche e paesaggistiche, le sue tradizioni, la sua accoglienza, la sua alta qualità di vita.  

La nostra attenzione è rivolta al pubblico, ai turisti come agli abitanti di Calvi, attraverso una vasta ed accurata programmazione, mantenendo l’ingresso gratuito a tutti gli spettacoli per una maggiore fruibilità.

Calvi Festival è un appuntamento importante che conferma la volontà dellAmministrazione comunale, unitamente alle varie associazioni che vi collaborano e che ringrazio, di sostenere la cultura unita alla promozione del territorio e del turismo di qualità”.

La serata di apertura di Calvi Festival avrà luogo sabato 3 agosto, alle ore 18 in piazza Mazzini, con l’inaugurazione di Spazio Arte Vetrina 2019, laboratorio di sculture di grandi dimensioni fondato da Giovanna De Sanctis Ricciardone nel 1992.

Alle 18.30 seguirà per Calvi Danza un estratto dello spettacoloDies Festi con la Compagnia Excursus/PinDoc. Anche quest’anno sarà quindi il noto coreografo e regista Ricky Bonavita a dare il via al cartellone.

Domenica 4 agosto, alle 21, per Calvi Teatro, sarà la volta Donne, eroine e madonne di e con Maria Rosaria Omaggioin un viaggio nell’universo femminile, tra recital e musica fra le più belle pagine del teatro, della letteratura e della storia. Verrà accompagnata dal polistrumentista Oscar Bonelli.

Si prosegue con la rassegna Calvi Cinema, da martedì 6 a giovedì 8 agosto, alle 21.15, presso il Monastero delle Orsoline, con tre programmazioni:

–         Il ragazzo invisibile -regia di Gabriele Salvatores

–         I nostri ragazzi – regia di Ivano de Matteo

–          La vita possibile – regia di Ivano de Matteo.

 A cura dell’associazione Viatores Umbro Sabini, in collaborazione con il Comune di Calvi dell’Umbria.

Sabato 10 agosto, dalle ore 19 in poi … La notte del labirintoSotto il cielo stellato le vie del paese saranno animate da vari spettacoli con musicisti di strada, artisti e performer, offrendo nel contempo palcoscenici e suggestive scenografie naturali. A cura della Pro Loco.

Domenica 11 agosto, alle ore 18, per Calvi Incontri, la Sala consiliare ospiterà l’interessante conferenza su ‘Bruegel il Vecchio’, celebre pittore fiammingo del’500.

a cura di Karin Debbaut.

Nota: il Museo di Calvi dell’Umbria ospita, fra i capolavori della Collezione Chiomenti-Vassalli, l’opera “La parabola dei ciechi”diBruegel il Giovane, primogenito dell’artista.

Martedì 12 e mercoledì 13 agosto, per il settore Calvi Teatro, nel giardino del Monastero delle Orsoline (ingresso da piazzetta dei Martiri) alle ore 18.30, la Compagnia del laboratorio di Calvi dell’Umbria diretta da Benedetta Buccellato presenta Il Ventaglio” di Carlo Goldoni.

Mercoledì 14 agosto, alle ore 18, presso il Teatro del Monastero, avrà luogo l’incontro con Giovanna De Sanctis Ricciardone e il suo ProgettoArte. Mentre la sera (in piazza Mazzini dalle ore 22.30) a cura dell’associazione Amici della Musica, ci saràl’attesissimo Concerto di Ferragosto, in onore di Santa Maria Assunta con il coro diretto dal M° Alessandro Achilli e la Banda musicale diretta dal M° Luca Pacifici.

Venerdì 16 agosto, in piazza Mazzini alle 21.15, l’evento speciale che rientra nelle tradizioni calvesi: la Giornata dellAvis e del donatore.

Intrattenimento con vari artisti, fra cui Massimo Bagnato direttamente dai programmi televisivi Zelig e Colorado.

Sabato 17 agosto alle ore 21.15, in piazza Mazzini, l’eccezionale serata, una  Leçon-concert , La Musica è pericolosadi e con il maestro Nicola Piovani.  Una sorta di racconto autobiografico in cui il compositore condivide con il pubblico, ricordi, aneddoti ed emozioni di oltre 40 anni di carriera.

Torna la sezione dedicata al Teatrodomenica 18 agosto, in piazza Mazzini alle ore 21.15: “Doctor Faustus”, di Marlowe.

Con Edoardo Siravo e Antonio Salines.

E con Francesca Bianco, Fabrizio Bordignon, Gabriella Casali, Giuseppe Cattani, Germano Rubbi, Roberto Tesconi, Anna Paola Vellaccio. Regia di Carlo Emilio Lerici.

Da 23 agosto a domenica 25, nel Teatro del Monastero (ingresso da piazzetta dei Martiri), dalle ore 18, sarà protagonista il Cinema con una rassegna deccellenza di cortometraggi che hanno partecipato al concorso dell’associazione della Stampa estera in Italia Globo d’Oro. Negli stessi giorni, dalle ore 19.30, presso i Campi Sportivi, si svolgerà un altro evento speciale calvese in cui si respirerà aria di Baviera: La Festa della Birra. Grazie al gemellaggio fra Calvi dell’Umbria e Peiting si potranno gustare piatti tipici bavaresi ascoltando la musica dal vivo suonata dalle bande in costume tradizionale.

Venerdì 30 agosto, il Teatro ancora in primo piano con la pièce Il mio fantastico divorzio scritto ed interpretato da Francesca Bianco, regia di Carlo Emilio Lerici

(Teatro del Monastero, ingresso da piazzetta dei Martiri, ore 21.15).

Una brillante commedia dove la protagonista ci farà divertire e commuovere reinventandosi la propria vita a cinquant’anni dopo il divorzio

Dal 31 agosto al 1° settembre, avrà luogo il terzo evento speciale calvese: la XIX Mostra Mercato  “ Tra Pomi e Fiori”(piazza Mazzini dalle ore 10 alle 19) organizzato dalla Pro Loco. Florovivaismo, pittura, botanica, artigianato.

Venerdì 6 settembre, ancora la Musica con DanieleAcusticoRino: Tributo a Rino Gaetano (piazza Mazzini ore 21.15), con Daniele SavelliUmberto De Santis e Paolo Persico.

Sabato 7 settembre, nell’atmosfera della splendida piazza Mazzini, alle ore 21,  Gran Concerto finale con la Filarmonica Sabina Foronovana, uno straordinario

ensemble di flauti e percussioni, nato nel 2017, con al suo attivo già numerosi riconoscimenti.

Spettacolo assolutamente da non perdere!

Per informazioni si può visitare il sito ufficiale dell’evento estivo calvese: www.calvifestival.it.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi