Calvi dell’Umbria premiato all’Ecoforum Regionale fra i comuni ricicloni

Calvi dell’Umbria premiato all’Ecoforum Regionale fra i comuni ricicloni

Calvi dell’Umbria premiato all’Ecoforum Regionale fra i comuni ricicloni – Il vicesindaco Spaccasassi: “Per la tutela e la difesa dell’ambiente, la cultura della sensibilizzazione è di fondamentale importanza. La presenza costante dell’Amministrazione, il dialogo continuo con il gestore ASM Terni, gli incontri quotidiani con i cittadini e il rapporto diretto con la scuola, hanno portato al risultato”.

Si è svolto a Narni, sabato 9 novembre, la terza edizione dell’EcoForum regionale per l’Economia del riciclo dei rifiuti, organizzato da Legambiente Umbria in collaborazione con l’Arpa, durante il quale sono stati premiati i Comuni Ricicloni Umbria 2019.

Calvi dell’Umbria, per la provincia di Terni, in base ai dati certificati dall’Arpa, risulta essere l’unico comune ‘Rifiuti Free’ della regione e  il primo comune nella classifica dei Comuni Ricicloni di piccole dimensioni in base alla produzione pro capite di rifiuto non differenziato. Alla manifestazione ha presenziato il vicesindaco con delega all’Ambiente, Sandro Spaccasassi, che ha ritirato il premio consegnatogli da Maurizio Zara di Legambiente.

“Per la tutela e la difesa dell’ambiente, la cultura della sensibilizzazione è  di fondamentale importanza  – afferma il vicesindaco Sandro Spaccasassi -.  La presenza costante dell’Amministrazione comunale, il dialogo continuo con il gestore ASM Terni, il rapporto diretto con i  cittadini e  la collaborazione con le scuole, hanno portato al risultato ottenuto. Differenziare è indispensabile per un mondo migliore. Il nostro rapporto con gli istituti scolastici ha portato a creare dei  progetti e gli studenti hanno partecipato anche alle giornate organizzate da Legambiente di “Puliamo il mondo”. I ragazzi hanno preso parte ad alcune lezioni all’aperto durante le quali è stato spiegato come si differenzia e come funziona il Centro di raccolta comunale”.

Il vicesindaco Spaccasassi ringrazia tutti i cittadini, gli operatori locali e ASM Terni e ricorda che l’Amministrazione Comunale lavora costantemente ormai da più di quattro anni per migliorare la performance di Calvi dell’Umbria per la quale la tutela dell’ambiente è in primo piano. Un altro ringraziamento doveroso va alla scuole che, avendo partecipato alle giornate di “Puliamo il mondo”, contribuiscono ad educare le nuove generazioni affinché siano più sensibili e rispettose nei confronti dell’ambiente che ci circonda e in cui viviamo.

L’Amministrazione comunale di Calvi dell’Umbria intende potenziare il servizio e continuare a fare sensibilizzazione anche mediante i progetti con le scuole. A breve, infatti, inizierà un percorso per diventare un Comune ‘Plastica free’. Sarà installata la casetta di erogazione dell’acqua e l’eco compattatore per le bottiglie di plastica. Entro la fine dell’anno saranno consegnate delle borracce in acciaio agli studenti che potranno rifornirsi gratuitamente dell’acqua naturale riducendo così l’uso della plastica usa e getta.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi