Buon compleanno Biblioteca Salaborsa: manifesti e segnalibri di Cosimo Veneziano in distribuzione libera

Buon compleanno Biblioteca Salaborsa: manifesti e segnalibri di Cosimo Veneziano in distribuzione libera – Giovedì 13 dicembre 2018 la Biblioteca Salaborsa di Bologna compie 17 anni e verranno distribuiti manifesti e segnalibri realizzati da Cosimo Veneziano

Un ideale filo rosso a collegare due luoghi cardine della piazza principale di Bologna: è questa l’intuizione dell’opera che Cosimo Veneziano ha concepito e donato per il manifesto e il segnalibro del diciassettesimo compleanno di Biblioteca Salaborsa. Su uno sfondo bianco, convivono e si “appoggiano” l’uno sull’altro due elementi: l’Atlante così come disegnato dalla mano dell’architetto Baldassarre Peruzzi – artefice della progettazione finale della facciata della Basilica di San Petronio rimasta inconclusa – e le arcate da sempre simbolo dell’identità architettonica di Salaborsa.

L’idea di base scaturisce da un’ispirazione “site-specific”, perché l’artista – originario di Moncalieri (Torino) ma residente a Leeds (Regno Unito) ha “abitato” diversi giorni proprio in Salaborsa per portare a termine il suo lavoro sulla flashbulb memory, ossia il ricordo fotografico correlato ad un evento pubblico.

A settembre, infatti, Cosimo Veneziano ha intervistato numerosi frequentatori di Salaborsa nella residenza d’artista Cronotòpo organizzata dall’associazione Crudo e il risultato di questo lavoro verrà restituito in una mostra in piazza coperta di Salaborsa in coincidenza con Artefiera nell’ambito della manifestazione Fruit Exhibition.

Come da tradizione, a partire da giovedì 13 dicembre, sarà possibile richiedere una copia omaggio del manifesto nella sala principale della biblioteca. I segnalibri saranno in distribuzione libera. Entrambi i prodotti saranno disponibili fino a esaurimento scorte.

L’artista, che da sempre lavora ad opere in stretta relazione con i luoghi in cui vengono realizzate, si aggiunge alla fitta schiera di nomi che, dal 2001 in poi, hanno gentilmente accettato di donare un’opera per il manifesto del compleanno: Concetto Pozzati, Pirro Cuniberti, Eva Marisaldi, Cuoghi Corsello, Blu, Luca Trevisani, Ericailcane, Margherita Moscardini, Beatrice Alemagna, Moira Ricci, Paper Resistance, Wolfango, Dado, le To/let, Andrea Bruno, Giuseppe De Mattia.

Alla domanda che libri/film/cd consiglieresti, Cosimo Veneziano sceglie, tra i libri, “Crash” di Ballard, “Elfquest” di Wendy e Richard Pini e “L’epoca delle passioni tristi” di Miguel Benasayag.
Tra i cd preferiti c’è “Ulysses” degli Franz Ferdinand, ma tra gli album degli Einstürzende Neubauten e di John Cage non chiedetegli di selezionare: li ama talmente che li sceglierebbe tutti. Tra i film, la scelta ricade su “La morte corre sul fiume” di Charles Laughton, “Akira” di Katsuiro Otomo e “Il cavallo di Torino” di Bela Tarr.