Bianco Avorio, il primo singolo di Sen

un viaggio introspettivo per incontrare il proprio “lato sporco”.
Il singolo d’esordio dell’artista lombarda .

Il primo singolo di Sen si intitola “Bianco Avorio” ed è stato scritto durante il secondo lockdown, periodo in cui la cantante si è ritrovata ad affrontare una paura procrastinata per molto tempo.
Bianco avorio è un brano che parla di quanto spesso sia difficile accettare il proprio lato sporco, quello che più si cerca di nascondere.
Il bianco cromaticamente, è il colore più adatto per esprimere il concetto di purezza, mentre “bianco avorio” per definizione, è considerato il bianco sporco.
L’obiettivo è quello di coinvolgere l’ascoltatore, tramite le parole della canzone, a fare un viaggio introspettivo e ad incontrare quel lato, che per quanto possa essere oggetto di rifiuto, fa parte della propria persona.
Inoltre il messaggio, sottolinea quanto  l’incontro con il nostro peggior nemico, sia utile se non fondamentale per poter superare la paura stessa, che nel caso di Sen, non ne vuole sapere di andare via.

Sen, all’ anagrafe Alessandra, è un’artista classe ‘97.
Ha iniziato il suo percorso di scrittura nel 2015, ma ha accettato e considerato “musica” i suoi testi a partire solamente dal 2019, anno in cui ha iniziato a collaborare con la sua attuale manager Valeria Carra.
Ha di recente raggiunto Visory Suisse, etichetta che ha fin da subito creduto nelle sue capacità artistiche.

Label
Visory Records Suisse

https://www.instagram.com/_she_is_sen/
https://www.youtube.com/channel/UCr4DgLTDlwqZJ1Z92mBjKEg

https://open.spotify.com/artist/4uiLB2qZucxyYE17DBFkeD?si=MuGLfxLvQw-_jRfpBiR55A&dl_branch=1&nd=1