Benefit of the Doubt: ecco finalmente l’album del misterioso trio

Dopo l’esordio con il singolo Gimme Five, torna il misterioso trio composto da Harpo, Groucho e Chico – un Leonberger, un Siberian husky e un cane lupo – con il nome di BENEFIT OF THE DOUBT. La formazione presenta oggi l’omonimo album ufficiale Benefit of the Doubt, in uscita su tutte le piattaforme digitali. 

Ad accompagnare la pubblicazione, è disponibile da oggi anche il videoclip ufficiale del secondo estratto I’m Dalthonic, un tuffo nei colori psichedelici dell’EDM con le riprese di Gianlorenzo De Donno.

In dieci tracce, la passione del trio (nata con il ballo e che prosegue con la produzione musicale) si sviluppa in un primo progetto dal sound ricercato con una forte connotazione elettronica, in bilico tra rap, grime, drum&bass, hip-hop, arricchito da loop, beats e scratch, da sempre parte del background dei Benefit of the Doubt.

Con la loro innovativa proposta artistica, nascosti dietro fattezze canine, i Benefit of the Doubt fanno il loro gioco con sfacciata ironia. Nessun messaggio in particolare: solo il beneficio del dubbio, come suggerisce il loro nome d’arte, lasciato a chi, più o meno lecitamente, si chiede cosa ci sia sotto… 

“Questo è il nostro album d’esordio, per questo abbiamo deciso di non scegliere un titolo in particolare ma di chiamarlo semplicemente come il gruppo. L’EP è di matrice elettronica e rappresenta il nostro gusto (unico filo conduttore), spaziando tra grime, drum&bass, hip hop e toccando senza problemi perfino l’house e l’edm. Rappresenta la nostra storia musicale, quello con cui siamo cresciuti”. – Benefit of the Doubt