Bambola di Isabel de Lorenzo al Teatro Furio Camillo con Fabio Ciccalè e Violet Scrap

Bambola di Isabel de Lorenzo al Teatro Furio Camillo con Fabio Ciccalè e Violet Scrap

Bambola di Isabel de Lorenzo al Teatro Furio Camillo con Fabio Ciccalè e Violet Scrap – Bambola è uno spettacolo di teatro danza ideato da Isabel De Lorenzo ed interpretato da Fabio Ciccalè e Violet Scrap. Debuta il 5 6 7 ottobre in prima nazionale al Teatro Furio Camillo di Roma e racconta una storia d’infanzia, di resilienza, di violenza e di sublimazione.

La protagonista Bambola/Antigone accompagna il padre morente e amato. Con una serie di flashback rivive la sua vita. Cresce tra nidi di bambole e giochi di adulti, percependosi come una marionetta rotta, disarticolata e goffa. Negli uomini che incontra ricerca la figura di un padre, di cui è inconsciamente innamorata, che ai suoi occhi appare unico, stimato ed ammirato da tutti. Si concede a molteplici tragicomici incontri inseguendo un’amore immaginato. Bambola scongiurerà il suo naufragio trovando il filo della sua vita e trasformandosi in una pittrice alata.

Lo spettacolo è inspirato alle opere visive di Hans Bellmer, Niki de Saint-Phalle, Louise Borgeois e Morton Bartlett.

INCONTRO con L’IDEATRICE e GLI INTERPRETI
Domenica 7 ottobre dopo lo spettacolo nel foyer del teatro

Teatro Furio Camillo

Via Camilla, 44, 00181 Roma RM
prenotazioni Telefono: 06 9761 6026

teatrofuriocamillroma@gmail.com – info@teatrofuriocamillo.it

ingresso 15 euro + tessera teatro

durata 55 minuti * lo spettacolo non per bambini

LA COMPAGNIA

ISABEL DE LORENZO Danzatrice di origine brasiliana, vive in Italia dal 1998. E’ laureata in Lettere Classiche (Università di São Paulo, 1993). Dirige il prestigioso centro di danze etniche San Lò  a Roma; è organizzatrice del Roma Tribal Meeting (primo festival italiano di Tribal Bellydance, attivo dal 2010) e fondatrice della compagnia di American Tribal Style Carovana Tribale (Sister Studio di FatChanceBellyDance); membro della compagnia Internazionale ATS Sisters Collective. Partecipa come insegnante e performer a innumerevoli festival di danza nazionali e internazionali. Collabora con diverse compagnie di teatrodanza; ha messo in scena gli spettacoli “al-Muallaqat /Le sospese”, Frida Suite e attualmente prepara la sua nuova produzione, Bambola.

FABIO CICCALE’ Danzatore contemporaneo e coreografo. Si forma con A. Peck, R. Kovic, P. Doussaint, A. Borriello, R. Castello, R. Giordano, G. Rossi, M. Francia, J.Y. Ginoux, E. Braun, S. Petronio, R. Warshaw, A.L. Harwood, E. Corbet, D. Zambrano, F. Faust, J. Jasperse, M. Tompkins e lavora con Compagnia Alhena (PE), Compagnia Enzo Cosimi (Roma), Compagnia La bilancia Produzioni (Roma), Compagnia Nuova Euroballetto (Roma), Compagnia Giuseppina Von Bingen (Roma). Dal 2002 firma corografie e danza per la Compagnia FC@PIN.D’OC ora PINDOC: “(E+E)2 “ (2018), “Indaco” (2015), “Refugium Peccatorum” (2013), “Geneticamente Chic” (2010), “Estatica Attitudine”, “Free Lux Dei” (2009), “Horror Vacui” (2008), “Extra Composta” (2007), “Count Down” (2006), “Castrum Live”, “Full Total” (2005), “In pectore”, “N.E.K. nessun effetto kollaterale” (2004), “Avverse reazioni 2.0”, “Profonde superfici” (2003), “Compatibilmente (sé)” (2002). Nel novembre 2010 collabora alla creazione e danza nelle coreografie di Roberto Castello (C.ia Aldes) per il programma di Fazio/Saviano “Vieni via con me” in onda su RAI 3.

VIOLET SCRAP Danzatrice e insegnante di Tribal Fusion in Italia e nel mondo. Dal 2012 ha danzato e insegnato in USA, Cina, Giappone, Europa, Australia, India, Russia, Kazakhstan, Argentina, Brasile, Polonia, Croazia, Bosnia Erzegovina, Israele, Mozambico etc. Lo stile Tribal Fusion lo studia con Mardi Love, Samantha Emanuel, Manca Pavli, Ariellah Aflalo, Kami Liddle, Heather Stants, Cera Byer ed altri. Pratica anche Danze Urbane (Popping, Vogue, Waacking, House), Danze Orientali (Raqs Sharqi, Raqs Baladi, Saidi, Kaleeji, Ghawazee, Bharatanatyam, Odissi) e Yoga. Accompagna come danzatrice i gruppi di world music Groowa Circus e Cardiac Rhythm. Vive a Torino.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi