Assisi Suono Sacro, il programma del 5 agosto

Assisi Suono Sacro, il programma del 5 agosto – Il 5 Agosto a Montefalco (Museo San Francesco, ore 21:00) si terrà uno degli incontri chiave della settima edizione di Assisi Suono Sacro, il festival musicale dedicato a musica e spiritualità con un focus, quest’anno, al tema del dialogo tra le culture. Andrea Ceccomori, direttore artistico del festival, sarà protagonista di Andrea Ceccomori con il suo Cantico delle Creature: un’occasione per raccontare, attraverso musica e parole, il legame spirituale che intercorre tra il pensiero di San Francesco e una delle massime personalità del sufismo, il poeta Rumi. La voce recitante sarà di Alice Spito.

31 luglio – 17 agosto: queste le date della settima edizione del Festival Assisi Suono Sacro che quest’anno porta il nome di Dialogos: questo il titolo scelto per l’annuale appuntamento con musica e spiritualità diretto da Andrea Ceccomori, questo è anche il titolo del concerto di apertura del Festival che si terrà il 31 Luglio ad Assisi (Piazza della Porziuncola): un progetto che, ricordando l’incontro fra San Francesco e il Sultano Malek al Kamil di cui quest’anno ricorrono gli 800 anni, focalizza questa edizione del Festival su uno dei suoi temi più cari: il dialogo come strumento prezioso di crescita spirituale, umana e di Pace.

Giocato nella doppia veste della rassegna e dell’accademia, il Festival si dipanerà lungo le prime due settimane di agosto. Fra i protagonisti di questa edizione, oltre al direttore artistico Andrea Ceccomori e alla coordinatrice artistica Maria Chiara Fiorucci, anche: Frate Alessandro, Elisa Bovi, Hartmut Sculz, Fabio e Diego Resta, Nevio Vitali, Rodolfo Mantovani, Cork Maul, Stefano Taglietti, Carlo Forlivesi, l’Ensemble Giovanile Assisi Suono Sacro, Gianluigi Caldarola, Michele Fabrizi, Sebastiano Brusco, Sara Rizzo e ovviamente tutti gli studenti.

Questa settima edizione è stata resa possibile grazie al contributo e al Patrocinio di Regione Umbria, Banca Popolare di Spoleto, Reale Mutua PPB. E gode del Patrocinio del Comune di Assisi, della Pro loco di Assisi, del Convento Porziuncola. Oltre all’amichevole supporto di Borgo Antichi Orti, Studio Ciancabilla, Aleteia, Yogassisi, Baton for Peace, Keysound, Studio Alfa.