Aperitivi di arte, al Castello di Stenico

Aperitivi di arte, al Castello di Stenico

Aperitivi di arte, al Castello di Stenico – Domenica 27 maggio alle ore 11 l’iniziativa aperitivi d’arte “ComodaMente in Museo”  proporrà presso il Castello di Stenico la visita guidata alla collezione di campane esposta attualmente nella sala del Giudizio. La dottoressa Chiara Moser racconterà la storia di questi pregevoli manufatti: i loro rintocchi, gravi e squillanti, hanno caratterizzato per secoli i paesaggi sonori di città e campagne. Ora, raccolte e conservate in museo, queste antiche campane esibiscono le loro pregevoli decorazioni e iscrizioni fuse nel bronzo, narrando storie a chi le sa ascoltare.

Domenica 27 maggio  alle ore 11 l’iniziativa aperitivi d’arte “ComodaMente in Museo” proporrà presso il Castello di Stenico la visita guidata alla collezione di campane esposta attualmente nella sala del Giudizio. La dottoressa Chiara Moser racconterà la storia di questi pregevoli manufatti: i loro rintocchi, gravi e squillanti, hanno caratterizzato per secoli i paesaggi sonori di città e campagne.

 

Ora, raccolte e conservate in museo, queste antiche campane esibiscono le loro pregevoli decorazioni e iscrizioni fuse nel bronzo, narrando storie a chi le sa ascoltare. Un tempo, nelle chiese delle Giudicarie, si era soliti suonare melodie a due o tre campane tirando il batacchio mediante una corda o un filo, che veniva fissato a una ringhiera in modo tale da fare leva piegando la corda stessa verso il basso e avvicinando il batacchio all’incavo della campana.

 

Tale metodo è l’antenato del suono a tastiera che si impose nel corso del XVIII secolo su imitazione delle tastiere dei carillons francesi. Per l’occasione risuonerà la musica dei giovani allievi  della Scuola musicale di Tione: Beatrice Giovanelli, Elena Musetti e Isaia Iori, allievi del prof. Maurizio Failoni.
Al termine sarà offerto un brindisi in collaborazione con le Cantine Mezzacorona nelle sale affrescate del Refettorio. tariffa: 2,00 € a persona  info e prenotazioni: Servizi educativi del museo 0461 492811 lun>ven 9>13

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi