Ale Anguissola torna sulle scene musicali con il nuovo singolo Rio

Da domenica 8 Maggio è in radio e disponibile sulle maggiori piattaforme di streaming e di download digitale “RIO” (Italdigitalmusic), il nuovo singolo del cantautore e polistrumentista cremonese Ale Anguissola (smarturl).

È on line anche il videoclip ufficiale della canzone, diretto da Alex Belli (link video). Prodotto da Ale Anguissola e arrangiato da Danilo Ballo, Emiliano Bassi, Gigi De Rienzo ), il disco vede la partecipazione del chitarrista Jubileu Filho, con cui il musicista cremonese vanta diverse collaborazioni. Poi tra gli altri, Jerry Popolo, Alessandro Tedesco, Gianfranco Campagnoli, Ana Flora, Michele Quaini

Rendez-Vous” è una canzone dal mood spensierato, che celebra la provocazione e il desiderio di evasione attraverso una combinazione trascinante di pop, elettronica e sonorità funk.

Un’ammaliante “musa” ispiratrice dà il nome al brano e ne incarna lo spirito:

Rio’ è il disco della maturità artistica, dove si incarnano atmosfere che appartengono al background musicale di Ale, dalla dance degli anni 70 al Brasile, al pop italiano della musica d’autore

Ale Anguissola, all’anagrafe Alessandro Anguissola d’Altoè, nasce a Cremona nel 1965. Dopo gli studi classici si laurea in economia in Italia e successivamente consegue una laurea in marketing negli Stati Uniti. Coltiva da sempre una passione profonda per la musica e suona il pianoforte, la chitarra e il sassofono. Nel 2004 pubblica il primo album Morena de Bahia” e nel 2016 esce l’EP Morena (feat. get far Fargetta), seguito dal singolo Mulata (feat. Ana Flora).

Tra il 2020 e l’inizio del 2021, Ale si dedica intensamente alla scrittura e pubblica i singoli Penso che ti penso (feat. Ana Flora), Il 9 e il 6 (feat. Ana Flora), Ora si corre, Tanta robaChe sarà,In punta di piedi e  Imperfetti, Chanel, Che sarà, Come sa amare una donna.

Viaggiatore assiduo, per lavoro e per passione, Ale Anguissola è un artista poliedrico alla ricerca costante di nuovi orizzonti da scoprire. In lui convivono il cantautorato italiano e le influenze stilistiche attinte nei suoi viaggi intorno al mondo, con un occhio di riguardo per la tradizione musicale brasiliana. Il suo motto è “Non smettere mai di imparare”, nella vita come nella musica; continua infatti a studiare e a perfezionarsi per affinare le sue capacità artistiche e per ampliare le sue collaborazioni.