Ala Bianca omaggia il vero significato del celebre brano “Bella ciao” riproponendo un nuovo video

Ala Bianca omaggia il vero significato del celebre brano “Bella ciao” riproponendo un nuovo video

Ala Bianca omaggia il vero significato del celebre brano “Bella ciao” riproponendo un nuovo video  – Bella Ciao” è certamente uno tra i brani italiani storici più significativi e ricchi di contenuti. Nato per celebrare la lotta dei partigiani contro la barbarie nazifascista, è divenuto nel tempo un canto di libertà e un inno internazionale simbolo della Resistenza.

Grazie al lavoro di Fausto Amodei, a cui si deve la stesura del testo e delle musiche della versione partigiana che oggi conosciamo, il brano divenne protagonista assoluto degli spettacoli del Nuovo Canzoniere Italiano, il gruppo di artisti, interpreti e ricercatori che a partire dal 1962 si dedicò alla diffusione di diversi canti popolari e di protesta.

Fu l’etichetta discografica “I Dischi Del Sole” a pubblicare le registrazioni e renderle disponibili per una nuova generazione di giovani che, nonostante non avessero conosciuto la guerra, scendevano in piazza manifestando il loro desiderio di libertà e giustizia sociale.

Recentemente il brano “Bella Ciao” è stato ripreso da “La Casa di Carta”, serie televisiva spagnola che sta ottenendo grande successo di pubblico e critica in tutto il mondo.  I protagonisti, una banda di ladri che mette in atto una sorprendente rapina alla zecca di Madrid, intonano “Bella Ciao” strizzando l’occhio a un certo spirito anarchico e libertario che comunque fa parte delle sfumature che il brano raccoglie.

In seguito però il brano è stato oggetto di uno sbalorditivo numero di remix e reinterpretazioni, la maggior parte delle quali del tutto lontane nello stile e nella sostanza dai valori e dai sentimenti che sono il vero significato di “Bella Ciao”, trasformata pertanto in un motivetto da discoteca, o, in altri casi, le parole sono state completamente stravolte e associate a temi come denaro e successo facile.

Se una gran parte del pubblico internazionale è insorta davanti a queste riletture del brano, è altresì vero che un enorme numero di persone in tutto il mondo ha conosciuto solo recentemente “Bella Ciao” attraverso queste versioni distorte apparse in rete.

Per tale ragione, Ala Bianca ha voluto invece omaggiare in questo momento il vero e più profondo significato di “Bella Ciao”, rendendo disponibile un nuovo video realizzato dal regista Paolo Di Nicola che anche grazie alla forza delle immagini restituisse al pubblico il senso originale della canzone.  Nel video emerge con forza quel filo rosso che attraverso lo scorrere degli anni unisce la resistenza dei partigiani a tutti coloro che in ogni luogo portano avanti una lotta di resistenza e speranza, un desiderio di giustizia e di pace.

Paolo Di Nicola è filmaker e regista, già collaboratore-tra gli altri-di registi quali Bertolucci, Calopresti, Lizzani, Maselli. Autore e regista di documentari, ha ottenuto vari riconoscimenti e premi all’interno di rassegne cinematografiche d’autore.

ALA BIANCA è una compagnia di Edizioni e Produzioni musicali, fondata nel 1978. Negli anni ha costituito un vasto Catalogo Editoriale con autori prestigiosi (Dario Fo, Enzo Jannacci, Alan Sorrenti, Francesco Guccini, Marlene Kuntz, I Nomadi, Giovanna Marini, Ivan Della Mea, Paolo PIetrangeli, Vladimir Vysotskij) e altri meno noti delle attuali generazioni. Discograficamente vanta una produzione artistica ricca e variegata spaziando dalla canzone popolare, “I dischi del Sole”, alla canzone d’autore, “I dischi del Club Tenco”, con interpretazioni di Francesco Guccini, Roberto Vecchioni, Paolo Conte, Fabrizio De André, Pino Daniele, Chico Buarque De Hollanda, Gino Paoli, Roberto Benigni, ecc. Ma anche alla produzione di altri artisticome Enzo Jannacci, Giorgio Conte, Alan Sorrenti, Gianni Maroccolo e Claudio Rocchi, Deproducers, A Toys Orchestra, Silvia Nair, James Senese, Maurizio Solieri, Paolo Jannacci, Petrina, Skiantos, ecc. La distribuzione è affidata a Warner Music Italia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi