Al Teatro Martinitt di Milano tornano le Visioni Concentriche

Al Teatro Martinitt di Milano tornano le Visioni Concentriche

Al Teatro Martinitt tornano le Visioni Concentriche – Mentre lo spettacolo L’HO FATTO PER IL MIO PAESE, scaturito dalle penne brillanti di Antonio Cornacchione e degli autori di Crozza, sta mietendo applausi fragorosi, il Martinitt torna a proporre VISIONI CONCENTRICHE, il suo contenitore culturale che, dopo le risate, invita il pubblico a riflettere sui temi attuali e spinosi delle sue commedie.

Ad aprire la rassegna, sabato 17 novembre alle ore 19.15 (tra le due repliche dello spettacolo), sarà la tavola rotonda Oltre i confini della… Fornero – Una legge discussa, la sua abolizione e la forbice sociale nell’Italia contemporanea. Intervengono: Antonio Cornacchione, autore e interprete dello spettacolo “L’ho fatto per il mio Paese” – Giovanna Tedesco, segretaria CGIL di Milano – Renato Zambelli, rappresentante CISL di Milano e altri testimoni della situazione odierna nel mondo del lavoro. Ingresso libero.

VISIONI CONCENTRICHE 2018/2019

Sabato 17 novembre ore 19.15

L’ho fatto per il mio paese

OLTRE I CONFINI DELLA… FORNERO

Una legge discussa, la sua abolizione e la forbice sociale nell’Italia contemporanea 

Intervengono:

Antonio Cornacchione – autore e interprete dello spettacolo

Giovanna Tedesco – Segretaria Spi CGIL di Milano

Renato Zambelli – Rappresentate CISL di Milano

Alcune testimonianze di esodati

Sabato 2 febbraio ore 19.15

La storia d’Itaglia

A LEZIONE DI COMUNICAZIONE

La scuola come collante per generazioni distanti

Sabato 16 marzo ore 19.15

L’operazione

BISTURI E UMANITA’

Come risanare il rapporto medico-paziente?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi