Ai Confini dell’Arte 2021. Sei workshop gratuiti dal 17 ottobre a Roma

workshop | eventi artistici
17 ottobre > 13 novembre

AI CONFINI DELL’ARTE 
è ideato e curato da Margine Operativo
con la direzione artistica di Alessandra Ferraro e Pako Graziani.
Il progetto, 
promosso da Roma Capitale – Assessorato alla Cultura,
è vincitore dell’Avviso Pubblico “Contemporaneamente Roma 2020 – 2021 – 2022”
curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE. 
 

Se c’è un dato unificante nella multiformità delle culture contemporanee è proprio quello dello sconfinamento.

Ai Confini dell’Arte è un progetto crossdisciplinare, creato da Margine Operativo, che si muove sulle linee di confine tra differenti codici artistici delle performing arts contemporanee e agisce nelle zone di prossimità e di sconfinamento tra arte e vita.

Propone dal 17 ottobre sei WORKSHOP gratuiti, rivolti agli Under 30, che spaziano dal video mapping al canto corale, dalla street photgraphy al storytelling, dalla web tv ai fumetti. I sei laboratori si confrontano con un tema del presente e del futuro: “confini / sconfinamenti”.  Dove il “confine” non è solo segno che separa e divide, ma anche una linea in comune, e lo sconfinare è un processo di incontro e di confronto, grazie al quale hanno origine nuovi percorsi.

Le opere e le azioni artistiche create durante i workshop saranno presentate pubblicamente durante quattro giorni di EVENTI ARTISTICI multidisciplinari  che si svolgeranno il 10,11,12,13 novembre.
Durante gli eventi artistici, per rafforzare la conoscenza delle traiettorie delle performings arts contemporanee e degli artisti coinvolti nel progetto,  sono previsti dei focus con talk / azioni performative / presentazioni di libri  / mostre / proiezioni di video  e incontri.

Ai Confini dell’Arte 2022 coinvolge e abita tre differenti luoghi della metropoli policentrica situati nel Municipio 7, nella zona che si sviluppa dal Quadraro a Cinecittà. I tre spazi attraversati dal progetto sono: il centro giovanile “Batti Il Tuo Tempo Evolution”, la Biblioteca Interculturale “Cittadini del Mondo” e il pub Sottosopra

PROGRAMMA dei WORKSHOP
6 WORKSHOP GRATUITI
rivolti a partecipant* dai 15 ai 30 anni
è richiesta l’ iscrizione > lab@margineoperativo.net
https://www.margineoperativo.net/aiconfinidellarte/workshop/

WORKSHOP DI CANTO CORALE

POLIFONIE URBANE

condotto da FRANCESCO LEINERI

luogo: Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo – Viale Opita Oppio, 41 – Roma

17 ottobre (lunedì) – h 16 / 18:30

24 ottobre (lunedì) – h 16 / 18:30

31 0ttobre (lunedì) – h 16 / 18:30

02 novembre (mercoledì) – h 16 / 18:30

07 novembre (lunedì) – h 16 / 18:30

09 novembre (mercoledì) – h 16 / 18:30

+ 11 novembre ( venerdì) h 18

EVENTO > PRESENTAZIONE pubblica delle produzioni create durante il workshop

WORKSHOP di WEB TV

CREARE UNA WEB TV

sconfinando tra video, tv e web

condotto da STEFANO CORMINO

luogo: centro giovanile “Batti il tuo tempo Evolution” – via Marco Dino Rossi 9 – Roma

17 ottobre (lunedì) – h 16:30 / 18:30

21 ottobre (venerdì) – h 16:30 / 18:30

26 ottobre (mercoledì) – h 16:30 / 18:30

02 novembre (mercoledì) – h 16:30 / 18:30

04 novembre (venerdì) – h 16:30 / 18:30

07 novembre (lunedì) – h 16:30 / 18:30

+ 10 novembre (giovedì) h 18

EVENTO > PRESENTAZIONE pubblica delle produzioni create durante il workshop

WORKSHOP di VIDEO MAPPING

AI CONFINI DELLA LUCE

condotto da GIANLUCA DEL GOBBO / FLxER

luogo: centro giovanile “Batti il tuo tempo Evolution” – via Marco Dino Rossi 9

18 ottobre (martedì) h 16:30 / 18:30

20 ottobre (giovedì) h 16:30 / 18:30

25 ottobre (martedì) h 16:30 / 18:30

27 ottobre (giovedì) h 16:30 / 18:30

3 novembre (giovedì) h 16:30 / 18:30

8 novembre (martedì) h 16:30 / 18:30

+ 13 dicembre (domenica) h 18

EVENTO > PRESENTAZIONE pubblica delle produzioni create durante il workshop

WORKSHOP DI STORYTELLING

BIOGRAFIE SONORE e SPAESAMENTI AUDIO

Sembra impossibile che io sia qui

condotto da

LUCA LÒTANO e MATTEO PORTELLI / RE.M Redazione Meticce

luogo: Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo – Viale Opita Oppio, 41 – Roma

18 ottobre (martedì) 16:30 / 18:30

20 ottobre (giovedì) 16:30 / 18:30

27 ottobre (martedì) 16:30 / 18:30

03 novembre (giovedì) 16:30 / 18:30

04 novembre (venerdì) 16:30 / 18:30

08 novembre (martedì) 16:30 / 18:30

+ 12 novembre (sabato) h 18

EVENTO > PRESENTAZIONE pubblica delle produzioni create durante il workshop

WORKSHOP DI STREET PHOTOGRAPHY

OB-VIAM – Itinerari possibili per incontri ovvi

Sconfinamenti tra fotografia e paesaggi urbani

condotto da CAROLINA FARINA

luogo: pub “Sottosopra” – Largo Spartaco 26/28 – Roma

18 ottobre (martedì) h 16 / 18:30

21 ottobre (venerdì) h 16 / 18.30

25 ottobre (martedì) h 16 / 18:30

28 ottobre (venerdì) h 16 / 18.30

04 novembre (venerdì) h 16 / 18.30

08 novembre (martedì) h 16 / 18:30

+ 12 NOVEMBRE (sabato) h 18

EVENTO > PRESENTAZIONE pubblica delle produzioni create durante il workshop

WORKSHOP DI FUMETTI

TRACCE DI FUMETTO

condotto da ALESSIO SPATARO

luogo: pub “Sottosopra” – Largo Spartaco 26/28 – Roma

20 ottobre (giovedì) h 16:30 /18:30

24 ottobre (lunedì) h 16:30 /18:30

27 ottobre (giovedì) h 16:30 /18:30

31 ottobre (lunedì) h 16:30 /18:30

03 novembre (giovedì) h 16:30 /18:30

07 novembre (lunedì) h 16:30 /18:30

+ 10 novembre (giovedì h 18

EVENTO > PRESENTAZIONE pubblica delle produzioni create durante il workshop

I WORKSHOP SONO GRATUITI

e rivolti a giovani dai 14 anni ai 30 anni

per iscrizioni >  lab@margineoperativo.net

margineoperativo.net/aiconfinidellarte

AI CONFINI DELL’ARTE

è ideato e curato da Margine Operativo

con la direzione artistica di Alessandra Ferraro e Pako Graziani.

Il progetto, promosso da Roma Capitale – Assessorato alla Cultura,

è vincitore dell’Avviso Pubblico “Contemporaneamente Roma 2020 – 2021 – 2022”

curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE.

Articolo precedenteScapestro presenta “Chi se ne va” il terzo singolo estratto dall’album “E’ il bene che resta”
Articolo successivoAntonella Ferrari nel cast del film Dante di Pupi Avati