Ad Arte Fiera un convegno a cura di Angela Vettese, con Clarissa Ricci

Ad Arte Fiera un convegno a cura di Angela Vettese, con Clarissa Ricci

Ad Arte Fiera un convegno a cura di Angela Vettese, con Clarissa Ricci. Tra mostra e fiera: entre chien et loup.  Dal 2 al 4 Febbraio 2018

Grandi mostre e fiere d’arte sono state a lungo considerate eventi distinti, per certi versi opposti, ma negli ultimi anni hanno cominciato ad assomigliarsi sempre più. Oltre ad essersi assottigliati i confini estetico-curatoriali tra evento espositivo culturale e commerciale, anche il meccanismo che attribuisce valore alle opere e agli artisti è diventato molto complesso.

Produzione, circolazione e ricezione dell’arte sono parte di un processo osmotico che ha favorito un’inedita e accelerata permeabilità tra l’oggetto artistico e la sua mercificazione. Tuttavia, lo scenario non è molto diverso da quello di fine Ottocento, quando non si ponevano barriere etiche nello scambio tra cultura e mercato e istituzioni come la Biennale di Venezia avevano un regolare ufficio vendite.

Questo convegno intende analizzare modalità e motivazioni del cambiamento in atto nel sistema dell’arte, dove la distinzione tra fiere e grandi esposizioni internazionali sembrerebbe venire meno, così come, nel momento del crepuscolo, quella “tra cane e lupo”. Le due giornate di studio e confronto a cui partecipano teorici, editori, curatori e galleristi, sono divise in tre sezioni che affrontano ognuna una questione centrale: le strategie espositive, il ruolo dei media e la circolazione delle opere.

Fiere e biennali: coppia o sorelle?

a cura di Clarissa Ricci

Riviste d’arte: Osservatori privilegiati o strumenti dell’istituzione?

a cura di Camilla Salvaneschi

Impermanenze: che cosa succede quando l’opera non c’è più?

a cura di Cristina Baldacci

A seguito del convegno sarà pubblicato un volume dedicato ai temi affrontati e discussi durante Arte Fiera.

Intervengono: Gwen Allen (San Francisco State University), Bruce Altshuler (New York University), Lorenzo Balbi (MAMbo, Bologna), Stefano Baia Curioni (Università Bocconi), Stephanie Bailey (Ibraaz/Ocula), Suzette and Brendon Bell-Roberts (Art Africa), Cathryn Drake (Freelance Writer/Editor), Jörg Heiser (Universitӓt der Künste Berlin/Frieze), Jens Hoffmann (The Exhibitionist), Jacob Lund (Aahrus University), Moky May (ArtReview), Jean Minguet (Artprice), Gean Moreno (ICA, Miami), Roberto Pinto (Università degli Studi di Bologna), John Rajchman (Columbia University), Antonio Scoccimarro (Mousse), Terry Smith (University of Pittsburgh), Chiara Vecchiarelli (École Normale Supérieure, Paris/Università Iuav di Venezia), Marianne Wagner (LWL-Museum, Münster)

4 febbraio, ore 16.00

Let’s Talk. Tra mostra e fiera: Il mercato dell’arte in Italia

Dialogo con: Cesare Biasini Selvaggi (Exibart), Roberto Casamonti (Collezione Casamonti), Cristina Casero (Università degli Studi di Parma), Stefano Monti (Partner Monti & Taft), Silvia Simoncelli (NABA), Federica Veratelli (Università degli Studi di Parma)

Articolo tratto da Exibart

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi