Accoltellato nel corso di una lite. In manette un 45 enne romano

Accoltellato nel corso di una lite. In manette un 45 enne romano

Accoltellato nel corso di una lite. In manette un 45 enne romano – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un ristoratore romano di 45 anni con l’accusa di tentato omicidio e porto abusivo di arma impropria per avere accoltellato, l’altra notte, un cittadino romeno di 32 anni, che si era recato da lui, in zona Ostiense, per chiedere dei presunti arretrati che doveva alla sua fidanzata, connazionale, che aveva lavorato come cameriera nel locale. Al rifiuto dell’uomo di pagargli quanto richiesto ne è scaturita un furibonda lite nel corso della quale il ristoratore ha ferito all’addome il cittadino romeno con un coltello. Il ferito è stato accompagnato presso l’ospedale “San Camillo”, dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico, ed è ora in prognosi riservata. L’aggressore, invece, arrestato dai Carabinieri intervenuti sul posto è stato associato presso il carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi