“4 (Crediti cosmici dance floor)”, il nuovo album di Lorenzo Palmeri. Al Meme Gallery di Milano l’evento conclusivo di “Quattro”, la mostra di foulard dedicati ai brani del disco

Anticipato dai singoli “Ghost In Translation” e “Tutte Le Strade Del Mondo”, dall’8 novembre sarà disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download “4 (CREDITI COSMICI DANCE FLOOR)”, il nuovo album dell’architetto e musicista LORENZO PALMERI.                                                                           

Con4 (CREDITI COSMICI DANCE FLOOR), distribuito da iMusician Digital, Lorenzo Palmeri racconta la vita di tutti i giorni con uno sguardo disincantato e profondo. L’album spazia tra differenti generi musicali e fornisce una visione multiforme dell’arte, capace di unire musica, design e grafica.

Questa la track-list di “4 (Crediti Cosmici Dance Floor)”: “Ghost In Translation, Collanine, La Rosa Rossa, Crediti Cosmici, Labirinti, Semafori, Non Dimenticar, Nuvola e Tutte Le Strade Del Mondo.

Domani, giovedì 4 novembre, presso il MEME GALLERY di Milano (Viale Francesco Crispi, 3 – inizio evento ore 17.00 – ingresso libero) si terrà l’evento conclusivo diQUATTRO”, la mostra che unisce le due anime di Lorenzo Palmeri, musica e design: nove foulard dedicati ai nove brani che compongono il nuovo album, realizzati in edizione unica per Meme Gallery e prodotti nel distretto del Made in Italy della seta a Como.

Lorenzo Palmeri è un progettista multidisciplinare, architetto e musicista, si occupa di progettazione, attivo nei campi del design, architettura, art direction, insegnamento, composizione e produzione musicale. Tra i suoi maestri Bruno Munari e Isao Hosoe, con cui ha collaborato per diversi anni. Ha progettato abitazioni, chitarre, lampade, vasi, tavoli e cioccolatini. Dal 1997 insegna presso le più rinomate scuole di design nazionali e internazionali. I suoi lavori sono stati esposti in numerose mostre collettive e personali e hanno vinto importanti premi nazionali ed internazionali. Nel 2017 è stato nominato tra gli “Ambasciatori del Design Italiano” nell’ambito dell’Italian Design Day. In campo musicale ha scritto colonne sonore per teatro e installazioni. Nel 2009 ha pubblicato l’album “Preparativi per la pioggia”, con la collaborazione di Saturnino, Andy e Franco Battiato con cui duetta nella canzone “Qualsiasi spinta”. A fine 2014 è uscito “Erbamatta”, il secondo album che contiene la canzone “Memorie selettive” scritta insieme a Pacifico. Nel 2019 è uscito “La natura del parafulmine”, album che vanta le collaborazioni con Saturnino e Simon Tong.