ZeroEstensioniNeuronali in concerto all’Asino Che Vola di Roma

ZeroEstensioniNeuronali in concerto all’Asino Che Vola di Roma

Venerdì, 8 febbraio, gli ØEN ZeroEstensioniNeuronali saranno in concerto all’Asino Che Vola di Roma (Via Antonio Coppi 12/D –  ore 22.00, ingresso gratuito) in occasione del primo compleanno del locale capitolino diventato in poco tempo un punto di riferimento per la musica originale live.

La band, che presto pubblicherà il primo disco “LA PORTA STRETTA”, salirà sul palco con la seguente formazione: Piero Ducros d’Andria (arrangiamenti, composizione, chitarre, bassi), Simone Patrizi (voce) e Mauro Dori (sintetizzatori). A questi si aggiungerà il talentuoso chitarrista Dario Vero.

Gli ØEN Zero Estensioni Neuronali sono considerati tra gli esponenti più rappresentativi della nuova scena musicale italiana. Scoperti da Guido Elmi (produttore di Vasco Rossi) che nel 2007 ne produce alcuni brani per la sua etichetta NOPOP, riconoscendone l’intensità e la particolarità nella composizione e negli arrangiamenti, gli ØEN mirano decisamente a sperimentare tutte le forme della “canzone”.  Sostenuti da accordi alterati e sospesi – tra pop-rock e canzone d’autore – i brani degli ØEN sono un invito all’abbandono e al viaggio profondo nell’emotività. Radicali, essenziali, a tratti cinici, i loro testi, che schivano il pensiero abitudinario con una ricerca poetica senza compromessi, raccontano dell’imperfezione che vive in ciascuno e delle paure “antiche”. Tra le molte esibizioni live ricordiamo quelle presso l’Auditorium Parco della musica (2007) e Santa Cecilia (2009) a Roma. Primi classificati ai concorsi MusicaControcorrente (2007), Live Musik Festival e PieveRock Festival (2008) gli ØEN hanno attualmente due pubblicazioni all’attivo: il brano Mutante (Energie Alternative, Aracnofonia, 2006), e i brani Psiconauta e Oceani (Bands, Nopop-EMI, 2007, etichetta di Guido Elmi – attuale produttore di Vasco Rossi); il videoclip di Psiconauta è stato in rotazione su MTV e AllMusic. Nel 2012 compongono ed eseguono la title track  “Giusto o sbagliato” per il film “Come trovare nel modo giusto l’uomo sbagliato” di Salvatore Allocca distribuito Fox in tutti i cinema d’Italia. Nel 2013 è prevista la loro prima pubblicazione discografica integrale dal titolo “La porta stretta”. Motivo d’orgoglio per  ØEN – Zero Estensioni Neuronali è la composizione del brano “Mondotondo”, sigla della manifestazione benefica “Kids for Kids”  finalizzata alla raccolta fondi  per l ‘associazione Save The Children.

 

“La loro musica si affaccia sull’inconscio e restituisce, con immagini intense, crude e spesso visionarie, un mondo di fragilità umane “narrate” tra suoni e costruzioni armoniche futuristiche e tradizionali; dal rock al pop solo con la necessità di raccontare” (M.L. Fegiz)

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi