Villa Pamphili si veste di Storia. L’aquila d’Abruzzo, quando le battaglie romane ritornano Realta&#39

Villa Pamphili si veste di Storia. L’aquila d’Abruzzo, quando le battaglie romane ritornano Realta&#39

Siete pronti a rivivere l’antica storia romana? Torna il 17 e il 18 Maggio l’evento culturale L’AQUILA DI ROMA, realizzato dall’Associazione Culturale “S.P.Q.R.” di Roma in collaborazione con Suela. Per la prima volta in Europa la cavalleria romana affronterà quella marcomanna.  Il 16 maggio giornata dedicata alle scuole. Se avete mai sognato di fare un tuffo nella storia, questo è l’evento che fa per voi. Vi aspettiamo.

Torna dopo il successo delle passate edizioni, l’evento culturale l’aquila di Roma, realizzato dall’associazione culturale S.P.Q.R. in collaborazione con Suela. Come è accaduto negli ultimi anni, il prossimo 18 e 19 potrete tornare a rivivere l’atmosfera dell’antica storia romana, attraverso le gesta e le battaglie che fecero grande la città eterna.  Per due giorni, il parco di Villa Pamphilj tornerà a riempirsi di tende romane, di soldati, di macchine da guerra, di pretoriani. E non solo. Non mancheranno i barbari, i druidi, i guerrieri e  le persone civili. Non mancheranno la didattica e sprazzi di quotidianità, in modo tale da potervi immergervi a 360° nella vita di un tempo.

L’evento di quest’anno vuole rivelarsi particolarmente mozzafiato agli occhi del pubblico, i quali verranno portati indietro nel tempo di ben 20 secoli, ovvero fino all’epoca di Marco Aurelio. Sarà proprio il grande imperatore romano il protagonista assoluto di Villa Pamphilj. Gli organizzatori  faranno rivivere le sue grandi imprese lungo il limes danubiano, il confine a  nord-est dell’impero segnato dal lunghissimo fiume, dove le incursioni dei barbari Marcomanni  cercarono di ostacolare il cammino di Roma e dell’Impero. Non mancherà l’ebbrezza del campo di battaglia che – ricostruito perfettamente – riporterà alla luce lo scontro tra Marco Aurelio e Ballomar, il barbaro; episodio particolare  e significativo di una lunga e aspra guerra.

“Quest’anno abbiamo lavorato duramente per riuscire a portare davanti al pubblico qualcosa di nuovo, di mai sperimentato prima in Europa, qualcosa di incredibile – afferma Giorgio Franchetti, presidente dell’Associazione SPQR, nonché organizzatore e ideatore dell’evento – Quest’anno oltre alla grande battaglia di soldati romani contro i guerrieri marcomanni, ci sarà la battaglia tra la cavalleria romana che ingaggerà uno scontro a cavallo contro la cavalleria marcomanna. Come sempre ci sarà grandissima cura nei dettagli dei costumi, perfettamente ricostruiti come quelli dell’epoca, e per l’intero contesto storico. Dobbiamo ringraziare il gruppo di Modena degli Aes Cranna per questo spettacolo nello spettacolo che sarà incredibile e regalerà una grandissima suggestione al pubblico“.

Come tutti gli anni la battaglia racchiuderà 2 giorni pieni di eventi rievocativi, come il rito della lustratio, interamente in latino ricostruito come raffigurato sulla Colonna Traiana; poi la cerimonia di presentazione dell’aquila ai soldati, nel campo romano, e i giochi celtici tra clan, il matrimonio celtico o il rito di purificazione delle armi, nel campo celtico.

Tantissima anche la didattica, sia nel campo romano che nel campo celtico. Verrà allestito per la prima volta in assoluto un valetudinarium, un ospedale da campo militare romano, con all’interno soldati feriti e il medico della legione che – intento a curarli –  illustrerà gli strumenti chirurgici, le erbe mediche e le varie cure da somministrare.

L’Associazione SPQR che ha ideato e organizzato l’evento insieme a Suadela collabora da anni alle riprese dei documentari di Ulisse di Alberto Angela, ed è lieta di offrire, a chiunque vorrà partecipare,  un maestoso  spettacolo curato nei minimi dettagli storici, affinché venga raccontata  e riscoperta in maniera divertente e giocosa quella parte di Storia che avete letto, spesso malvolentieri solo a scuola. Ma la Storia non è mai noiosa, bisogna solo saperla rivivere.  E a villa Pamphilj si può.

L’Aquila di Roma è un format fortunato che da anni racconta la storia di Roma in modo fresco e allegro, portandola in campo con i migliori rievocatori storici d’Italia, molti facenti parte del blasonato CERS – Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche, che raggruppa i migliori gruppi storici d’Europa.

https://www.facebook.com/LaquilaDiRomaLombraDiMarcoAurelio

https://twitter.com/LaquiladiRoma

L’aquila di Roma

L’ombra di Marco Aurelio

 

Villa Pamphili, 17-18-19 Maggio

Dalle 10 alle 20

INGRESSO GRATUITO

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi