Viabilità, proseguono i controlli ed i monitoraggi per la Santa Pasqua

Viabilità, proseguono i controlli ed i monitoraggi per la Santa Pasqua

Continua il monitoraggio sugli spostamenti in occasione della Santa Pasqua, che al momento si svolgono nel complesso regolarmente lungo tutta la rete viaria nazionale e senza particolari turbative alla circolazione.

 

 

Le uniche difficoltà, al momento si registrano in:

A26  dove si sono formate code per traffico intenso tra Masone ed il bivio A26/A10

A1    con code per traffico intenso   tra Pontecorvo e Caianello;

A24  code a tratti tra Portonaccio e nodo A24/GRA in direzione GRA.

 

 

Per agevolare gli spostamenti, i mezzi con massa complessiva superiore alle 7,5 t si sono fermati  dalle ore 14:00 di oggi e fino alle 22:00, così come domani sabato 7 aprile dalle ore 08:00 alle16:00.

 

 

Tutte le componenti di Viabilità Italia hanno messo in campo uomini e mezzi per assicurare che l’esodo di questo primo ponte di primavera si svolga con regolarità e nella massima sicurezza, rafforzando la presenza su strada ed elaborando piani di intervento per l’assistenza ed il soccorso alle persone in viaggio.  

 

 

Sul sito istituzionale della Polizia di Stato, al link http://www.poliziadistato.it/articolo/view/25738/, sono consultabili le misure di pianificazione che sono state predisposte a partire da queste festività e sino alla conclusione dei ponti di primavera (25 aprile e 1° maggio), dal calendario con l’indicazione delle giornate con i maggiori flussi di traffico (stradale e ferroviario) attesi, all’elenco dei  cantieri a lunga durata che non potranno essere rimossi, ai canali informativi sempre attivi, alle misure di assistenza agli utenti, ai percorsi alternativi da valutare nella programmazione del viaggio.

 

 

Per quanto riguarda le condizioni meteo il Dipartimento della Protezione Civile ha informato che nella giornata di domani si prevedono precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori alpini e prealpini della Lombardia del Triveneto, sulla Liguria di Levante ed alta Toscana, Lazio, Campania, Sardegna meridionale e settori Tirrenici di Basilicata e Calabria, con quantitativi cumulati, localmente moderati e precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, sulle restanti regioni con quantitativi cumulati deboli, puntualmente moderati, specie sui settori interni e montuosi.

 

 

Considerata tale prevista situazione di maltempo, si invita a moderare la velocità ricordando che in caso di pioggia il limite in autostrada scende da 130 km/h a 110 km/h, e ad aumentare la distanza di sicurezza dal veicolo che precede poiché l’asfalto bagnato allunga lo spazio di frenata.

 

 

L’invito è ancora a programmare gli spostamenti tenendo conto delle giornate ove sono previsti i maggiori flussi veicolari, ad informarsi preventivamente sulle condizioni della viabilità, a mettersi in viaggio solo se ben riposati e non dopo aver consumato pasti abbondanti o, a maggior ragione, bevuto alcolici; durante la guida ad assicurare tutti gli occupanti del veicolo – anche quelli dei sedili posteriori – con le cinture di sicurezza e i bambini con altezza inferiore ad 1,50 m con seggiolini o adattatori (in funzione del peso), e ad effettuare soste frequenti per recuperare le energie psicofisiche.

 

 

Notizie sempre aggiornate sulla percorribilità di strade e autostrade sono disponibili tramite il C.C.I.S.S. (sito web http://www.cciss.it e mobile.cciss.it); ascoltando le trasmissioni di Isoradio (FM 103.3) ed i notiziari di Onda Verde su Radio 1, Radio 2 e Radio 3; chiamando il numero verde 1518 attivo 24 h; scaricando l’applicazione iCCISS. Per informazioni sull’autostrada A/3 Salerno – Reggio Calabria è disponibile il numero gratuito 800 290 092.

 

 

6 aprile 2012 ore 19.20

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi