Veleno, io di te faccio a meno. Il bello delle donne, anzi degli uomini. Lo spettacolo segnalato nel calendario del Teatro Martinitt di Milano

Veleno, io di te faccio a meno. Il bello delle donne, anzi degli uomini. Lo spettacolo segnalato nel calendario del Teatro Martinitt di Milano

Tante risate e un pizzico di amarezza dal 6 al 23 novembre sul palco del Teatro Martinitt. Dietro la saracinesca ormai chiusa di un salone di bellezza, vanno in scena le riflessioni e personali ritorsioni dei due titolari, che vedono polverizzarsi come nuvole di cipria i loro sogni. E se ne addossano reciprocamente la colpa.

 

Tanto tempo speso a dispensar bellezza con creme costose, trattamenti innovativi, magistrali colpi di spazzola, make-up d’artista… e all’improvviso più nulla. Solo il rancore che, al contrario, abbruttisce, che avvelena le esistenze. Come quelle di due visagisti dalle glorie ormai tramontate, che vedono tramontare anche il proprio rapporto. Una commedia davvero spassosa e al tempo stesso profonda, in perfetto stile D’Alessandro, che conduce a colpi di risate dietro le quinte di un salone di bellezza, ma anche della vita.

 

VELENO, IO DI TE FACCIO A MENO è una commedia scritta e diretta da Roberto D’Alessandro, con Roberto D’Alessandro ed Enzo Casertano.

 

Memè e Pepè vivono nel retrobottega di quello che fu il loro Premiato Salone di Bellezza. Come è successo che è svanito il successo? Perché da un giorno all’altro si sono ritrovati una mattina a dover chiudere per sempre la saracinesca? Tra maschere di bellezza al mirtillo e shampoo alla spina di cactus, fra vecchi abiti griffati e collane di perle che nessuno compra più, i due visagisti si trascinano giorno dopo giorno, rinfacciandosi reciprocamente la colpa del fallimento. La forzata convivenza dà luogo a esilaranti battibecchi e situazioni divertenti, in un animato botta e risposta a colpi di battute acide e velenose. La paura di uscire e l’incapacità di avere contatti con il mondo esterno tratteggia un comico e fantasioso rapporto, al limite della follia.

 

Info e prenotazioni:

TEATRO MARTINITT

Via Pitteri 58, Milano – Tel. 02 36.58.00.10

Orario spettacoli: giovedì e venerdì ore 21, sabato ore 16.30 e ore 21, domenica ore 18.

Biglietteria: da martedì a sabato ore 10-20, domenica ore 15-17.30; lunedì chiuso.

Ingresso: 20 euro – Abbonamenti a partire da 100 euro per 11 spettacoli.

 

Il Martinitt

Un giovane teatro dai grandi numeri (30.000 spettatori lo scorso anno e già 1600 abbonamenti in sole 4 stagioni) che crede davvero nei nuovi talenti di casa nostra, tanto da riservare loro il suo palcoscenico in esclusiva e da aver indetto il concorso “Una Commedia in cerca d’autori”, dedicato ad autori tra i 18 e i 40 anni, residenti in Lombardia. In premio la soddisfazione di veder il proprio testo diventare un vero e proprio spettacolo, che andrà in tournée in varie piazze d’Italia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi