Uomini e altri animali

Uomini e altri animali

In mostra oltre 30 opere di Simone Rea tra cui, per la prima volta in Italia, l’esposizione delle tavole tratte dalle Favole di Esopo

L’esclusiva esposizione Simone Rea. Uomini e altri animali promossa dalla Provincia di Roma e dalla Camera di Commercio di Roma in collaborazione con la Tribù dei lettori e la casa editrice Topipittori, sarà ospitata dal 12 maggio al 3 luglio dalla Casina di Raffaello, ludoteca di Villa Borghese che l’Assessorato alla Famiglia, all’Educazione e ai Giovani di Roma Capitale, in collaborazione con Zètema Progetto Cultura e Tidò_Comunicazione, ha destinato ai bambini dai 3 ai 10.

Il lavoro di Simone Rea arriva a Roma con un’esposizione che va dalle prove di esordio alle tavole più recenti, come quelle realizzate per Le Favole di Esopo, libro presentato in primavera alla Fiera del Libro di Bologna ed edito dalla casa editrice dei Topipittori. Le illustrazioni di Rea si avvalgono di un segno del tutto originale, nutrito delle esperienze figurative del passato e del presente, dall’ironia della pop art di Andy Warhol ai vividi cromatismi degli affreschi minoici fino al simbolismo inquietante di Hieronymus Bosch. Della sua ricerca estetica, colpisce la maestria tecnica nell’uso delle linee e dei colori, ma soprattutto l’insolita scelta dei soggetti rappresentati. Infatti, tra le oltre 400 opere di Esopo, la selezione delle favole da illustrare ha portato a preferire, al fianco di quelle più note, come Il lupo e l’agnello, anche racconti meno conosciuti come Le rane e il sole.

La mostra sarà accompagnata da laboratori didattici aperti alle scuole e ai visitatori della Casina di Raffaello. I bambini potranno osservare le meravigliose illustrazioni di Simone Rea accompagnati dalla lettura delle favole a cui l’artista si è ispirato. Successivamente i partecipanti potranno sperimentare le tecniche pittoriche utilizzate dallo stesso artista, generalmente pittura acrilica, ma anche sbizzarrirsi a reinterpretare i personaggi delle favole incontrati lungo il percorso espositivo.

L’esposizione apre la seconda edizione de La Tribù dei Lettori – Festa della Lettura con i ragazzi, promossa dalla Provincia di Roma e dalla Camera di Commercio di Roma, La rassegna si svolgerà dal 26 al 31 maggio e prevede un ricco calendario di appuntamenti dedicati a bambini e ragazzi, letture, workshop e incontri con gli autori delle più belle favole per l’infanzia www.tribudeilettori.it.

Simone Rea è nato nel 1975 ad Albano Laziale, dove vive e lavora. Diplomatosi all’Accademia di Belle Arti di Roma, si è specializzato in seguito nel campo dell’illustrazione a Sarmede, ricevendo nel 2006 una menzione speciale al concorso Figures Futur con due tavole ispirate alla famosa fiaba di Alice nel Paese delle Meraviglie. Ha partecipato a diverse mostre e concorsi, in Italia e all’estero, e ha ricevuto diversi riconoscimenti. Ha all’attivo due pubblicazioni, con Falzea Editore (2004) e Fatatrac (2007).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi