Truffe sulle auto usate

Truffe sulle auto usate

Truffe sulle auto usate – Acquistare un’automobile usata è l’opzione preferita dagli italiani che non vogliono spendere troppo, ma bisogna stare molto attenti, perché se l’usato non è garantito il confine tra affare e truffa è davvero labile, che sia presso un concessionario o un privato. Ma evitarlo è facile, basta stare attenti e adottare alcune accortezze.

Oltre a controllare lo stato effettivo dell’automobile, della sua carrozzeria, del suo motore e di tutto ciò che è importante che in una macchina funzioni bene, è importantissimo controllare anche il suo stato presso il Pubblico Registro Automobilistico, gestito dall’automobile Club d’Italia, che tiene nota delle automobili iscritte, delle trascrizioni e delle annotazioni relative a tutti i veicoli in qualità di “beni mobili registrati”. Si tratta infatti di un registro pubblico.

È quindi importante non farsi prendere dalla fretta con passaggi di proprietà cotti e mangiati, ma è bene effettuare prima una visura con il numero di targa del veicolo. Chiunque, infatti, può chiedere presso il PRA delle informazioni in merito a un veicolo, specialmente se si è intenzionati a comprarlo. Basta confrontare il numero di targa per ricavare informazioni di primaria importanza, onde evitare di incappare in veicoli con presenza di ipoteche, fermi amministrativi o altri spiacevoli vincoli.

Un altro metodo sicuro per acquistare automobili o veicoli usati è internet, su siti affidabili e specializzati come Autoscout24, dove l’usato è garantito e si possono trovare auto usate sicure anche in città come Roma, semplicemente visitando la pagina dedicata, aiutati dai motori di ricerca e dagli staff che si assicurano di controllare loro stessi lo stato della vettura presso il PRA. Ad ogni modo, per stare sicuri al 100% e procedere in tranquillità all’acquisto, fate un double check, per liberarvi da qualsiasi dubbio.

In linea di massima, se garantito da marchi rispettabili, anche il concessionario può essere una garanzia per quanto riguarda l’acquisto, che però sarà leggermente più costoso rispetto ad un auto usata acquistata presso un privato oppure online. Ma il gioco ne può valere la candela se questo significa poter stare sicuri sul proprio nuovo veicolo. Inoltre, si acquistano veicoli che sono in garanzia per almeno un anno, così da poter coprire eventuali guasti e malfunzionamenti, oltre che, appunto, i danni causati da una truffa.

E l’attenzione, in questo periodo, deve essere più alta che mai, data la crescita del commercio delle auto usate, che se da una parte rende il mercato più vantaggioso e offre una scelta più ampia, dall’altra lo espone maggiormente al rischio di truffe e spiacevoli sorprese.

Secondo i dati statistici dell’ACI, infatti, il mercato delle auto usate a novembre rivela una tendenza in positivo, con l’aumento di passaggi di proprietà di autovetture al netto delle minivolture del 5,9% rispetto all’anno scorso.

Se poi si considera il rapporto nuovo-usato, le statistiche dell’ACI rivelano che a novembre 200 auto usate sono state vendute ogni 100 vetture nuove, ovvero i passaggi di proprietà registrati presso il PRA sono stati il doppio. Dati lampanti di come il commercio delle automobili usate è in netto aumento.

D’altro canto, sono in diminuzione le radiazioni di autovetture, calate del 6,5% rispetto allo stesso mese dello scorso anni. Questo significa che per ogni 100 vetture di nuova immatricolazione nel mese di novembre ne sono state radiate 87. Dunque la diminuzione complessiva delle radiazioni è stata dell’11,7%.

E sono sempre di più i giovani che acquistano automobili usate, soprattutto online, cercando affari che possano evitare spese da capogiro, senza però dover rinunciare al possesso di un autovettura. Ad ogni modo, accertarsi dello stato della vettura prima del suo acquisto è fondamentale, anche nei casi di più grande affidabilità, proprio per scongiurare brutte sorprese.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi