Tornano i cortometraggi del FFF al BOtanique 4.0 di Bologna

Tornano i cortometraggi del FFF al BOtanique 4.0 di Bologna

Tornano i cortometraggi del FFF al BOtanique 4.0 di Bologna – Dopo il grande successo dei corti in stop Motion presentati martedì scorso, anche questo martedì, 23 luglio, il Future Film Festival si accaserà al Botanique 4.0, nei giardini di via Filippo Re a Bologna, per proporre il meglio dei cortometraggi a tecnica mista di FFF 2013.

 

Ecco il programma completo:

The Absent-Minded Magician di Elizaveta & Polina Manokhina, Russia,2012;
Alienation di Silvia Carpizo De Diego, Spagna, 2012;
Una Lagrima Furtiva di Carlo Vogele, Autour de Minuit, Francia, 2012;
An Orgasm di Fred Joyeux, Francia, 2012;
Second Hand di Isaac King, Canada, 2011;
Sleepwalker di Stella Salumaa, Estonia, 2012;
Snow White is disappointed di Fred Joyeux, Francia, 2012;
The Spring di Jérôme Boulbès, Francia, 2012;
Tears of Steel di Ian Hubert, Olanda, 2012;
Wolf Dog Tales di Bernadine Santistiven, USA, 2012;
Bottle di Kirsten Lepore, 2011
Babioles di Matray, Francia 2011

L’appuntamento è per le ore 21.30.

I cancelli dei giardini, gli stand e i punti ristoro apriranno alle ore 19.

L’ingresso al BOtanique è gratuito.

Per informazioni: www.botanique.it e www.estragon.it

BOtanique è parte del cartellone estivo bè-bolognaestate del Comune di Bologna.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi