Torna il festival Tolfa Jazz dedicato a New Orleans

Torna il festival Tolfa Jazz dedicato a New Orleans

La bellissima Città di Tolfa (RM) riconferma anche quest’anno la sua grande attività artistica: dopo il successo degli scorsi anni, l’Associazione Culturale Etra presenta ufficialmente la sesta edizione del festival Tolfa Jazz, che si svolgerà totalmente a ingresso gratuito nella Villa Comunale “Parco Fondazione Cariciv” dal 17 al 19 luglio 2015, continuando la tradizione con la preziosa direzione artistica del M° Marcello Rosa, particolarmente legato a Tolfa, che ha reso l’evento anche un esplicito omaggio alla città di New Orleans.
E proprio da un viaggio nella città della Louisiana, compiuto dall’Associazione Etra in occasione del Mardi Gras 2015, nasce l’entusiasmo per questa nuova edizione, che vede tra i protagonisti grandi nomi della scena jazz.

Venerdì 17 luglio
La prima serata del festival è dedicata al jazz italiano: ad inaugurare l’evento Nicola Tariello, uno dei nuovi talenti della tromba, che presenta lo spettacolo “Sotto le stelle del Jazz” dedicato a Paolo Conte, omaggiando i suoi brani più evocativi e attraversando anche le sonorità del grande jazz del passato, da Louis Armstrong a John Coltrane, da Dizzy Gillespie a Miles Davis. Ne nasce un sound che trova solide radici nella tradizione jazzistica rimanendo al tempo stesso in linea con la versatilità delle tematiche espressive che Conte tratta. Ad accompagnarlo, il Nicola Tariello Septet formato da grandi personalità del jazz nazionale: Mario Corvini (trombone), Marco Guidolotti (sassofono baritono, clarinetto), Simone Alessandrini (sassofono alto e soprano), Pietro Ciancaglini (contrabbasso), Manuel Magrini (pianoforte), Francesco Merenda (batteria).
A seguire,“Le mille bolle blu”: progetto della coppia d’eccezione Nicky Nicolai e Stefano Di Battista accompagnati dalla big band diretta da Mario Corvini, che rivisiteranno grandi successi italiani e internazionali degli anni ’60 e ’70 in una nuova chiave swing e jazz.

Sabato 18 luglio
Ad aprire la seconda serata del festival, lo spettacolo teatrale “Mostri Sacri” del trio Angeloni, Fiorentini e Saladini dedicato alle vite di Charlie Parker, Thelonious Monk e Chet Baker. Si susseguono sul palco il Golsoniana quartet” guidato da Susanna Stivali con un omaggio alla musica e al genio di Benny Golson e il “Gospel Tribute” di Harold Bradley & Toto Torquati.  Dopo il successo delle precedenti edizioni, torna anche quest’anno Francesca De Fazi con la sua energetica Gypsy Blues Band formata da Eric Daniel, Angelo Olivieri e Carlo Ficini che, con un clima goliardico e colorato, rappresenta il vero spirito di New Orleans contaminando jazz tradizionale e blues con sonorità funky, rock e r&b. Durante il concerto sarà presentata anche la “sigla” del festival “Walking Down Tolfa Streets” composta dal direttore artistico Marcello Rosa e da Francesca De Fazi e divenuta nel 2014 un album omonimo registrato con l’ensemble “Tolfa Jazz All Stars” composto da alcuni degli artisti illustri che hanno partecipato alle passate edizioni tra cui Fabrizio Bosso, Michael RosenStefano Di BattistaMarcello RosaPaolo Tombolesi.

Domenica 19 luglio
A coronamento del festival, come da tradizione sfileranno tra le strade di Tolfa le tre brass band “Pink Puffers Brass Band”, “Vivaldixie Street Band” e “Lestofunky” coinvolgendo l’intera cittadina con le musiche, i colori e i balli di New Orleans e facendo rivivere l’atmosfera tipica della città della Louisiana, in cui le brass band jazz accompagnavano i momenti principali della vita (feste, matrimoni, funerali, mardi gras) dando vita alla famosa “second line” formata dal pubblico che segue la parata camminando, cantando o ballando.

Accanto ai concerti, il pubblico troverà anche mostre fotografiche, laboratori di jazz per bambini e stand enogastronomici.

Questa nuova edizione è stata presentata lo scorso 6 giugno con un concerto in acustico nell’ambito dei Picnic Musicali sui Monti della Tolfa, rafforzando gli obiettivi dell’Associazione e dell’evento: promuovere la cultura e la musica jazz all’interno del territorio tolfetano, incredibilmente ricco di risorse artistiche, storiche, ambientali, sociali e gastronomiche.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi