The Grace, “The Gift” omaggio a Jeff Buckley

The Grace, “The Gift” omaggio a Jeff Buckley

THE GRACE

Jeff Buckley era una goccia pura in un oceano di rumore (Bono U2)

“The Gift” “il dono”. Un omaggio che il trio vuole fare a Jeff Buckley, ma anche e soprattutto il dono che Buckley ha lasciato al mondo, un’eredità artistica fuori dalle mode e dal tempo, che ancora oggi esercita un grande fascino.

Il progetto nasce da un’idea di Frank Cilio e Claudio Belgrave Corona insieme al regista e direttore artistico del Teatro di Anghiari Andrea Merendelli.

Dopo un lungo periodo di esibizioni tra Emilia Romagna e Toscana e un pubblico che li segue sempre più numeroso, Frank e Claudio perfezionano i loro live e si completano aggiungendo Andrea Costa (Quintorigo) al violino.

Discostandosi dalla classica cover band, i THE GRACE con il loro personalissimo sound e gli arrangiamenti curati in chiave prevalentemente acustica, affrontano dodici brani di Buckley, ricreandone la magia e l’atmosfera.

Punta di diamante la voce di Belgrave, calda, piena di armonici e con un timbro magnifico. Cantante e batterista, suona una batteria minimale (cassa – rullante – charleston): il sound è rude ma efficace. Frank Cilio, il chitarrista, utilizza una bi-chitarra acustica amplificata la cui nota più bassa esce un’ottava sotto, dando la sensazione di avere chitarra e basso insieme.

Andrea Costa aggiunge a un violino che non ha bisogno di presentazioni, gli arrangiamenti e la sua esperienza di membro fondatore e musicista nei Quintorigo, una band dallo stile unico e originalissimo.

La traccia numero 12 “The Other Woman” è una versione live che vede gradito ospite il violoncello di Gionata Costa. 

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi