Terminate le riprese ad Ascoli Piceno del docu-film di Giuseppe Racioppi dal titolo “Luce… oltre il silenzio”

Terminate le riprese ad Ascoli Piceno del docu-film di Giuseppe Racioppi dal titolo “Luce… oltre il silenzio”

Terminate le riprese ad Ascoli Piceno del docu-film di Giuseppe Racioppi dal titolo “Luce… oltre il silenzio” – Sono terminate ad Ascoli Piceno le riprese del docu-film “Luce..oltre il silenzio”, scritto e diretto dal regista Giuseppe Racioppi. Il tema: il problema sociale tra il mondo della moda e della droga, con la speranza di un riscatto per una nuova vita.

Noti alcuni protagonisti del docu-film Eva Grimaldi, attrice protagonista di film e fiction televisive, nel ruolo di Nina, l’attore Mario Ermito, anch’esso protagonista di film e fiction e reduce dallo spettacolo televisivo di Rai1, Tale e Quale Show; ed anche lo stilista, Antonio Ventura De Gnon, suoi alcuni abiti haute couture per le scene, che lo vede anche sul set in una veste particolare, inusuale per la sua personalità, il tassista. Nel cast anche gli attori: Diletta Laezza, Martina Montefusco, Matteo Bompani, Giulio Dicorato, Nicola Pagano, Adele Vitale, Giulia Berardi, Iole Mazzone e la bambina Eleonora Santia Notari.

Tanti gli scorci della bella città di Ascoli Piceno, città nota per le sue ricchezze artistiche ed architettoniche con le torri campanarie e gentilizie per le quali è stata denominata la Citta delle 100 Torri, e le riprese sono state effettuate in  piazze, strade, chiese ed anche il Circolo Sportivo della Fondazione Cariasp, quindi i luoghi prescelti sono stati protagonisti di questa avvincente mini-storia, con un’unica particolarità gli attori hanno prestato la loro fisicità ed espressività, ma non le loro parole, è la musica in varie sfumature che inonda tutte le scene, appositamente composta dal noto Maestro Vincenzo Incenzo, autore di vari musical e brani di noti cantanti italiani, tra cui Renato Zero, Lucio Dalla e Michele Zarrillo.

Questo avvincente docu-film è stato realizzato grazie al finanziamento stanziato del Comune di Ascoli Piceno, tramite il Progetto “From past to smart”, elaborato dall’Associazione Culturale “Chipiùun-eart” di Roma e dove l’Amministrazione comunale  ha accolto la proposta di questo cortometraggio, strumento di veicolarizzazione del territorio cittadino e delle sue bellezze architettoniche,  anche in virtù della partecipazione del docu-film ai vari festival del settore sia in Italia ed all’estero; e grazie anche alla partecipazione di numerosi sponsor  ed alla fattiva collaborazione con il Produttore dr. Giampietro Preziosa della Società cinematografica InthelFilm di Roma, che hanno creduto nel suo autore, Giuseppe Racioppi, noto regista ed esperto del mondo della moda, ed ai suoi fedeli collaboratori, tra cui Vittorio Sodano pluripremiato come miglior truccatore al Davide di Donatello e Cinearti e nomination per 2 volte al Premio Oscar, Marco Tani direttore della fotografia, Sonia Giacometti financial manager, per gli abiti Sartoria Francesca Eboli, Emilio Ricci Luxury per My Natural Dream, e l’azienda di abbigliamento ed accessori Modaiole, Patrizia Ceruleo casting director, Matteo Genovese mago delle riprese cinematografiche e televisive, e tutto lo staff unito e coeso per creare  questa opera di ingegno, tesa al riscatto dopo una vita sgregolata, in un mondo fatto di luci ed apparenze di successo, ma con tante zone d’ombra e lati oscuri che sconvolgono le menti fragili e facilmente manovrabili.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi