Teatro Comunale La Fenice di Arsoli, la nuova stagione teatrale 2015/ 2016.

Teatro Comunale La Fenice di Arsoli, la nuova stagione teatrale 2015/ 2016.

Sabato 10 ottobre alle ore 11 presso il Teatro Comunale La Fenice di Arsoli (Piazza Martiri Antifascisti, 1) verrà presentata dal Sindaco Gabriele Caucci insieme all’Assessore alla Cultura Paolo Napoleoni e al direttore artistico Maurizio Repetto, la nuova stagione teatrale 2015/ 2016.

 

Il cartellone, realizzato in collaborazione con Officina E.S.T. – Officina Culturale della Regione Lazio, l’Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio (A.T.C.L.) e Circuito Teatri OFF, è composto da un’ampia scelta di proposte che toccano diversi linguaggi artistici (dalla prosa al circo, alla musica, al teatro-danza). Una particolare attenzione è dedicata al teatro contemporaneo popolare, un teatro cioè che interpreta il presente ma affonda le sue radici nella tradizione, come testimonia il titolo scelto per l’apertura (sabato 10 ottobre ore 21.00) Bella Gabriella, omaggio emozionale a Gabriella Ferri di Giulia Ananìa accompagnata dai Poeti der Trullo.

 

Queste alcune delle proposte che si alterneranno da ottobre a maggio: Teatro Enogastornomico/Teatro delle Forme di Torino (Veglie d’amore e diVino-24 ottobre) MarteLive/Gianluca Secco (Immobile Tour-7 novembre); Bartolini/Baronio (Carmen che non vede l’ora-16 gennaio) Tindaro Granata ( Antropolaroid-30 gennaio); Giovanna Mori (Prego-27 febbraio) Silvio Laviano (Salvatore-2 aprile) e poi: Madame Rebiné, Maurizio Stammati, Ferdinando Vaselli, Teatro delle Forche, Settimo Cielo, Teatro dell’Ortica, Errare Persona e tanto altro ancora.

 

Il Teatro di Arsoli presenta per il 2015/16 dodici spettacoli serali (Rassegna dei Teatri e delle Residenze) ai quali si aggiungono – novità di quest’anno – cinque proposte di Teatro per le Famiglie con target dai 3 ai 120 anni (la domenica pomeriggio), una rassegna di teatro per le scuole (Piccola Officina con otto titoli in cartellone) e una rassegna di teatro amatoriale – Il Territorio in Scena – che vede impegnate sei compagnie locali, più varie iniziative tra cui Professione Pubblico (incontri informativi e formativi), un laboratorio di teatro per adulti e uno per bambini. Il Teatro si conferma così come una realtà viva, partecipata e uno dei maggiori riferimenti culturali per tutta l’area della Valle dell’Aniene.

 

Anche quest’anno verrà indetto il bando nazionale per una residenza under 35. La compagnia vincitrice avrà a disposizione per 10 giorni lo spazio teatrale allo scopo di sviluppare un progetto originale di spettacolo.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi