Taxi ed N.C.C. sotto la lente dei carabinieri

Taxi ed N.C.C. sotto la lente dei carabinieri

Taxi ed N.C.C. sotto la lente dei carabinieri – Nuovi controlli ai taxi e agli N.C.C. che stazionano nei pressi della stazione ferroviaria “Termini” e degli scali aeroportuali della Capitale sono scattati nella giornata di ieri. Dopo l’operazione conclusa mercoledì, durante la quale sono stati smascherati e multati 6 “furbetti”, i Carabinieri, nell’ambito del servizio coordinato predisposto dal Comando Provinciale di Roma, hanno nuovamente fatto scattare verifiche a campione tra le automobili di piazza in servizio nei principali varchi di accesso turistici della Capitale.

In piazza dei Cinquecento, i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini hanno contestato una sanzione amministrativa per “esercizio dell’attività di noleggio con conducente senza il prescritto titolo” ad un cittadino egiziano di 59 anni, con il contestuale fermo amministrativo del veicolo.

Presso gli aeroporti internazionali di Fiumicino e Ciampino, invece, i Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma hanno contestato 4 violazioni amministrative, dell’importo di 2.064 euro ciascuna, per l’illecito procacciamento di passeggeri svolto sia da N.C.C. regolari, sia da quelli abusivi totali, all’interno delle sale arrivi degli aeroporti.

Durante il servizio sono state complessivamente controllate 52 autovetture e 65 persone.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi