Swans in concerto. Special Guest, Pharmakon sotto ai riflettori dell’Estragon, Parco Nord di Bologna

Swans in concerto. Special Guest, Pharmakon sotto ai riflettori dell’Estragon, Parco Nord di Bologna

Swans in concerto. Special Guest, Pharmakon sotto ai riflettori dell’Estragon, Parco Nord di Bologna. La band capitanata da Michael Gira arriva in Italia per presentare l’ultimo album To Be Kind, uscito il 14 maggio scorso via Young God per il Nord America e via Mute nel resto del mondo. Il palco dell’Estragon li attende venerdì 10 ottobre per aprire ufficialmente la stagione dei grandi live al Parco Nord di Bologna.

 

Gli Swans si sono formati nel 1982 e, dopo lo scioglimento nel 1997, sono tornati con gli acclamati album “My Father Will Guide Me Up A Rope To The Sky” (2010) e “The Seer” del 2012. È lo stesso Michael Gira a presentare il nuovo album in una nota del gennaio scorso:

“Ciao, abbiamo recentemente completato il nostro nuovo album. […] Sarà disponibile in triplo vinile, doppio CD, un’edizione Deluxe in doppio CD con incluso un DVD live, e in digitale. Inoltre, sto pensando di pubblicarlo su una chiavetta USB / flashdrive (in una confezione speciale), di modo che quest’ultima versione in alta qualità possa essere ascoltata dall’inizio alla fine senza interruzioni (l’album dura poco più di 2 ore). L’album è stato prodotto da me, ed è stato registrato dal venerabile John Congleton al Sonic Ranch, fuori da El Paso Texas, le registrazioni successive e il mixaggio sono stati realizzati nello studio di John a Dallas, Texas. Abbiamo iniziato le prove al Sonic Ranch all’inizio di Ottobre 2013, cominciato a registrare subito dopo, poi completato il processo di mixaggio con John a Dallas da metà Dicembre 2013. Una buona parte del materiale è nato dal vivo durante il tour del 2012/13. Il resto è invece apparso in studio. Le registrazioni e l’intero processo di questo album sono stati generosamente, e oltre i nostri auspici, finanziati dai fan degli Swans grazie all’uscita di uno speciale doppio live album intitolato Not Here / Not Now. Gli Special Guests dell’album sono tra gli altri: Little Annie – Annie duetta con me nella canzone Some Things We Do, gli archi sono stati meravigliosamente arrangiati e suonati da Julia Kent; St. Vincent  – Annie Clark canta in numerosi cori in diverse tracce dell’album; Cold Specks – Al ha contribuito ai cori della canzone “Bring the Sun”; Bill Rieflin – Bill, Swans onorario, ha suonato troppi strumenti da poter elencare qui, che vanno dai tamburi supplementari ai sintetizzatori, al pianoforte, alla chitarra elettrica e così via. È stato un frequente collaboratore di Swans e Angels of Light e attualmente sta suonando con i King Crimson…  love you!”            Michael Gira

Gli Swans sono: Michael Gira, Norman Westberg, Christoph Hahn, Phil Puleo, Thor Harris, Christopher Pravdica.
Read More:

https://www.facebook.com/SwansOfficial?ref=ts&fref=ts
http://younggodrecords.com <http://younggodrecords.com/>

 

Il concerto sarà aperto dai PHARKAMON alle ore 21.

Apertura porte e casse: ore 20,30.

L’ingresso costa 20 euro.

Per informazioni: 051 323490 (Estragon), www.estragon.it , www.dnaconcerti.com

ESTRAGON – Via Stalingrado 83 (Parco Nord) – Bologna

 

 

SWANS BIO

Nati come formazione hardcore punk e noise rock ed affini alla No Wave newyorchese, gli Swans hanno nel corso degli anni approcciato generi differenti, dall’industrial (del quale sono annoverati tra i fondatori) al gothic rock fino al folk, al dark ambient e al drone, pur mantenendo sempre uno stile molto personale. Caratteristiche cruciali del loro stile sono la voce tenebrosa e i testi disperati del leader Michael Gira.

Riguardo alla scelta del nome, apparentemente in antitesi con la violenza della musica del gruppo, Gira ha affermato: “I cigni sono maestosi, sono bellissime creature con un cattivo temperamento”.

Formatisi a New York in pieno movimento no wave, sono capeggiati dalla figura imponente di Michael Gira, che con il chitarrista Sue Hanel (poi sostituito da Norman Westberg) e il batterista Jonathan Kane costituisce il nucleo originario del gruppo.

Nel 1983 pubblicano per l’etichetta tedesca Zensor l’album di debutto Filth, che vede la partecipazione del batterista Roli Mosimann (futuro membro degli Young Gods), a cui fa seguito l’anno dopo Cop. I suoni sono cupi e distorti, le percussioni marziali e le liriche, declamate con voce mostruosa, parlano di violenza, sottomissione al potere e sesso estremo. Il gruppo col tempo si fa una discreta fama soprattutto in Europa. In questo periodo i loro concerti sono caratterizzati da un volume volutamente eccessivo.

Con le successive pubblicazioni, il gruppo ammorbidisce la crudezza degli esordi per raggiungere quella che molti reputano la loro vetta creativa con l’album Children of God, del 1987, opera monumentale in cui i tormenti di Gira si colorano di una forte tensione religiosa. Il disco vede la presenza aggiuntiva della cantante e tastierista Jarboe, che aveva esordito nel disco precedente Greed e contribuisce in maniera decisiva a ridefinire il suono del gruppo, che diventa meno rumoroso e più epico, vicino al gothic rock e alla darkwave. È invece del 1991 l’altrettanto valido White Light from the Mouth of Infinity, in cui le atmosfere si fanno più eteree e prossime al neofolk, mentre le liriche toccano forse l’apice dell’incurabile dolore esistenziale che è ormai il marchio di fabbrica del frontman.

Il gruppo prosegue fino al 1998, anno in cui si scioglie temporaneamente. Michael Gira forma gli Angels of Light mentre Jarboe inizia una carriera solista.

Nel 2009 Gira riforma a sorpresa il gruppo, richiama Norman Westberg e con altri musicisti l’anno seguente pubblica My Father Will Guide Me up a Rope to the Sky che riceve ottime recensioni dalla critica, come anche il successivo The Seer. Il 14 maggio 2014, su etichetta Mute Records, esce To Be Kind, tredicesimo album della formazione. (Fonte: Wikipedia)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi