Spazio Jazz, Giorgio Cuscito Eagle Quartet al Teatro Lo Spazio

spazio jazz

 

Domenica 20 novembre torna ‘Spazio Jazz’, la rassegna organizzata da Muzak Off e The Blue Taste in collaborazione con jazzagenda.com al Teatro Lo Spazio, nel cuore del quartiere San Giovanni. Dopo i primi tre eventi, dedicati ad alcune delle migliori giovani rivelazioni della scena jazz capitolina e italiana (Hard Chords Trio, Federico Procopio e Daniele Cordisco), questa volta a salire sul palco sarà un polistrumentista eclettico e dalla fama consolidata come Giorgio Cuscito. Preparatevi quindi al sound eclettico e contaminato e dalle mille sfumature del Giorgio Cuscito Eagle Quartet, progetto nato nel 2010 in occasione di una delle tante, meritorie manifestazioni a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto dell’Aquila.

 

Insieme al musicista romano, che in questa formazione lascerà il piano in favore del sax tenore, Stefano Nencha alla chitarra elettrica ed effetti, Guido Giacomini (già presenza regolare nel trio di Cuscito) al contrabbasso e canto e Giovanni Campanella alla batteria. Il territorio sul quale si muovono è quello degli standard, sottoposto a sollecitazioni “telluriche” e destrutturato fino al crollo totale – o quasi – di ogni certezza.

 

Pianista, sassofonista, vibrafonista, arrangiatore e compositore, tra i massimi esponenti italiani del pianismo jazz mainstream e tradizionale,  insegnante presso prestigiose scuole di musica capitoline (Officine Musicali Garbatella, Donna Olimpia, Università Della Musica), nonchè autore di “Archivio Del Jazz” per Radiotre, Giorgio Cuscito vanta nella sua carriera decine di festival e migliaia di concerti, sia in Italia che all’estero. Un’iperattività che si riflette nel suo vastissimo curriculum di collaborazioni: che include stelle del jazz come Tony Scott, Tom Baker e Dan Barrett e celebrità come Fred Bongusto, Gigi Proietti e Renzo Arbore, senza trascurare esperienze nel segno dell’avanguardia come l’orchestra di Paolo Damiani e divertissement di lusso come i Blues Willies e i Duellin’ Tenors.

 

Il suo ultimo lavoro in studio, ‘Exotica’, risale al 2010. “Nel pianismo di Cuscito si sente una forte influenza di Duke Ellington in primo luogo, e in qualche passaggio anche di Peterson e più raramente di Monk – si legge nella recensione dedicata all’album da jazz agenda.com – I brani, pur essendo per la maggior parte datati, conservano una loro eleganza intrinseca, qualche volta sfociando forse troppo nel ‘lounge’, ma in generale sono sobri e rigorosi, non lasciano spazio a sbavature, e adottano talvolta anche una precisa cifra stilistica, come ad esempio il fatto di doppiare i temi con il vibrafono, come si usava ai tempi di Lionel Hampton, influenza che lo stesso Cuscito non nasconde mai ai propri interlocutori”.

 

 

ORGANIC%L è una giovane e dinamica società di distribuzione vini naturali e biologici, prodotti bio e a km 0, filiere etiche, organizzazione catering biologici ed eventi di promozione, formazione e diffusione della cultura del cibo bio, farmers market itineranti, pianificazione attività enogastronomiche improntate al naturale e al biologico, organic-fooding e food imaging. Ecco alcuni esempi di “biostuzzichini” che potrete gustare prima e dopo il concerto:

 

 

Stracchino semistagionato

(Az. Agr. L’Oca Bianca – RM, due mesi in grotta)

 

 

Caciottone di capra Santa Caterina

(Az. Agr. Federico Nizza – RM, stagionatura due /tre mesi)

 

 

Insalata di riso, salsa yogurt e zafferano
e semi di papavero

(riso basmati Az. Agr. La Gallinella – PV,
verdure  e yogurt di capra  Agricoltura Nuova – RM,
olio evo molito a pietra Az. Agr. San Romualdo – PG)

 

Crema saporita

(capocollo Salumificio Pedrazzoli – MN, robiola  di Roccaverano Agrilanga – AT, olio evo molito a pietra
Az. Agr. San Romualdo – PG)

 

Pane & Taralli

(Az. Agr. Agricoltura Nuova – RM, Az. Agr. Di Noia – BT)

 

 

Formazione Giorgio Cuscito Eagle Quartet

Giorgio Cuscito, sax tenore

Stefano Nencha, chitarra elettrica – effetti

Guido Giacomini, contrabbasso – canto

Giovanni Campanella, batteria

 

 

Teatro Lo Spazio

Via Locri 42/44 (zona San Giovanni) Roma

Apertura ore 20.00

Inizio concerto ore 21.00

Ingresso €3

Ingresso + tessera €5 (solo per chi deve fare la tessera)

Aperitivo €5

 

 

 

SPAZIO JAZZ

 

Programmazione fino a dicembre compreso

 

 

Domenica 20 Novembre

 

Giorgio Cuscito Eagle Quartet

Giorgio Cuscito, sax tenore

Stefano Nencha, chitarra elettrica – effetti

Guido Giacomini, contrabbasso – canto

Giovanni Campanella, batteria

 

 

Domenica 4 Dicembre

 

Federica Zammarchi presenta

Jazzin’ The New Standards – Chapter ONE: Jimi Hendrix

Federica Zammarchi, voce
Francesco Poeti, chitarra
Jacopo Ferrazza, contrabbasso
Emanuele Smimmo, batteria

 

 

Domenica 18 Dicembre

 

MAT trio (Marcello Allullli Trio)

Marcello Allulli, sax

Francesco Diodati, chitarra

Ermanno Baron, batteria 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi