Sparatoria agli Champs Elysées

Sparatoria agli Champs Elysées

Sparatoria agli Champs Elysées – Ancora sangue, ancora terrore a Parigi. Questa volta si tratta di un attentatore che ha scelto di colpire, alle 21 di giovedì 20 aprile, nella zona degli Champs Elysées. Uno dei due uomini, noto agli 007 francesi, come afferma ‘France 24’ e che qualche giorno fa aveva postato su facebook che avrebbe colpito la polizia, è entrato in azione a pochi giorni dalle elezioni. Si è avvicinato, a bordo di un’auto al negozio di “Marks & Spencer”, una grande magazzino inglesi. E’ sceso dall’auto armato di kalashnikov ha aperto il fuoco contro una camionetta della polizia e ha freddato un agente e ferito gravemente altri due ancora prima che quest’ultimi realizzassero quanto stava accadendo. Ne è scaturita una violenta sparatoria dove ha trovato la morte l’attentatore. Intanto la polizia ha fatto evacuare l’intera area, elicotteri volteggiano sulla zona, la polizia chiede attraverso i media a tutti i parigini di evitare la zona. Subito dopo la sparatoria la polizia ha effettuato una perquisizione nella casa del terrorista nella zona Est di Parigi.Le indagini sull’assalto sono state affidate alla procura antiterrorismo. dalle ultime notizie sembreverre che ci sia un secondo attentatore in fuga.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi