Si parla di Mod. Il film è Quadrophenia. Appuntamento ai Giardini di Via Filippo Re di Bologna

Si parla di Mod. Il film è Quadrophenia. Appuntamento ai Giardini di Via Filippo Re di Bologna

Lunedì 30 giugno al BOtanique 5.0 nuovo appuntamento con il cinema e le conversazioni a tema musicale.

 

Alle 20,30 Pierfrancesco Pacoda parlerà con i suoi ospiti di “Mod”, in occasione del terzo appuntamento che racconta le culture giovanili tra musica e immagine, i suoni e la moda, passando per la scrittura e il cinema. Come sempre, la conversazione sarà arricchita da visioni e ascolti che saranno scelti in tempo reale insieme al pubblico.

 

A seguire, si resterà in tema con la proiezione del film “Quadrophenia” di Franc Roddam (1979), che ha nel cast Sting, Philip Davis, Philip Daniels, Leslie Aash e Mark Wingett.

 

Un irrequieto ventenne nell’Inghilterra degli anni Sessanta.Londra, 1965. Jimmy Cooper, fattorino in un’agenzia pubblicitaria, segue i concerti dei suoi beniamini, partecipa alle furibonde risse tra Rockers e Mods, viene iniziato all’esperienza della droga e cerca nella musica il riscatto a una vita senza prospettive. Un musical rock che nei suoi momenti migliori (soprattutto la prima metà) vive della rabbia del cinema britannico degli anni Sessanta e del suo realismo senza concessioni. Il titolo è preso a prestito da un album degli Who datato 1973 e che fa da colonna sonora al film prodotto dal gruppo inglese.

 

Il BOtanique, ai giardini di via Filippo Re, aprirà come sempre alle ore 19.30 con la musica di Radio Fujiko.

Al suo interno sarà possibile cenare o sorseggiare un drink all’Enoteca Des Arts, assaggiare frullati e insalate di FraGola e curiosare fra gli oggetti di Semm Store.

L’ingresso è ad offerta libera.

 

È possibile acquistare la BOtanique Card, che al costo di 10 euro dà diritto a sconti sia all’interno del BOtanique che nei numerosi esercizi che hanno aderito all’iniziativa.

Per informazioni: www.botanique.itwww.estragon.it

 

 

BOtanique 5.0 fa parte del cartellone di bè-bolognaestate del Comune di Bologna.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi