Secondo meeting italiano multidisciplinare dei Festival “Effe!”

Secondo meeting italiano multidisciplinare dei Festival “Effe!”

Secondo meeting italiano multidisciplinare dei Festival “Effe”

18 marzo 2019 9,30 – 13,00
Camera di Commercio di Milano
Palazzo Emilio Turati
via Meravigli 9 – Milano

E’ ormai un dato consolidato che la vitalità e l’interesse da parte del pubblico verso il
mondo dei festival risulta essere crescente. Gli eventi culturali, al pari di un’infrastruttura o di
un investimento immobiliare, attivano processi virtuosi di incremento della domanda di beni
e servizi nel contesto interessato da ogni singolo festival, un tangibile fattore di cambiamento
che sta contribuendo allo sviluppo e all’evoluzione delle società locali. La modifica dei flussi
turistici attuata dai festival sta riconnettendo gli uomini ai luoghi esaltando il Genius Loci di
ogni città.

NON SOLO SPETTACOLO DAL VIVO
Italiafestival, l’organismo che in seno all’Associazione Generale dello Spettacolo (AGIS)
riunisce 28 festival e 5 reti di festival tra le maggiori realtà culturali nazionali, dal 2017 ha
introdotto una sostanziale modifica statutaria: a musica, Danza, Teatro, Cinema, si aggiungono
Arte, Letteratura, Filosofia…. Tutti i festival possono associarsi, anche se non si occupano di
spettacolo dal vivo, tra le reti multidisciplinari che si sono associate vanno citate
“Superfestival” e Distretto Produttivo Puglia Creativa.
Da 32 anni Italiafestival continua a leggere le esigenze della contemporaneità per offrire ai soci
conoscenze e competenze necessarie alla crescita culturale dei propri soci e dei territori sui
quali insiste ogni festival.

IL FUTURO DEI FESTIVAL
Italiafestival ha promosso per la seconda edizione consecutiva nel nostro Paese “EFFE LABEL”,
alla quale si è unito nel 2019 il Festival Finder (www.festivalfinder.eu), potente motore di
ricerca dedicato esclusivamente ai Festival europei di ogni tipo.
EFFE – Europe for Festivals/Festivals for Europe – è un vero e proprio “marchio di qualità” dei
Festival europei rilasciato dall’EFA (European Festivals Association), la Rete Culturale che
riunisce i più importanti “Art Festival” continentali nel cui “board” ItaliaFestival esprime due
rappresentanti, il suo Presidente Francesco Maria Perrotta ed Hermann Schnitzer, vice
presidente Efa.

FARE RETE
Italiafestival dal 2017 ha aperto le sue porte a reti e/o associazioni di festival che, per le proprie
caratteristiche e dimensioni intendono aderire in forma collettiva. Una nuova formula nata
per accrescere la qualità dei nuovi soci affiancandoli all’esperienza di una rete consolidata e
allargata a tutto il continente. Il progetto permetterà di dare ancora più risonanza
internazionale al mondo delle manifestazioni culturali italiane, non solo di spettacolo dal vivo,
che confluiranno in Italiafestival.
Le reti già associate sono: Area Sud, Superfestival, ATF – Associazione dei Teatri di Figura,
Federgat – I Teatri del Sacro, Distretto Puglia Creativa.

IL MEETING
Il Presidente di Italiafestival, Francesco Maria Perrotta, introdurrà i lavori, per illustrare le nuove strategie multidisciplinari dell’attività festivaliera in campo nazionale e internazionale, l’Associazione ha invitato Alberto Bonisoli, Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Carlo Fontana, Presidente Agis e Jan Briers, Presidente Efa.
Tra gli interventi, Silvia Costa, Europarlamentare e relatrice del nuovo programma “Europa Creativa 21-27”, illustrerà il ruolo e il valore della cultura nelle politiche europee che si apprestano a investire da 1,4 a 2,8 miliardi di euro per il prossimo settennio. Angelo Ciocca, Europarlamentare impegnato sulla “difesa del Made in Italy”, relazionerà sul festival italiano quale mezzo per esportare cultura in Europa. Kathrin Deventer, Segretario Generale Efa e co-direttore di Effe, illustrerà le potenzialità espresse da Effe e festivalfinder.eu, il nuovo strumento di ricerca online nato per creare un senso di collaborazione e interazione tra festival e pubblico in 45 Paesi. Kai Amberla, Executive Director Finland Festivals, illustrerà il ruolo dell’associazione finlandese quale ambasciatrice ufficiale del turismo in Finlandia. Franco Belletti, vice presidente Italiafestival, concluderà illustrando il valore aggiunto che l’associazione dei festival italiani ha espresso negli ultimi anni nelle attività dei soci in Italia e all’estero.
Al termine degli interventi il dibattito sarà animato dai rappresentanti dei festival presenti.
L’incontro di Milano del 18 marzo p.v. sarà la seconda importante occasione per dialogare
senza barriere di “una strategia europea” che tracci le linee guida per una nuova e grande
sinergia per la promozione culturale nei Territori di riferimento.

Aggiornamenti sul sito di ITALIAFESTIVAL

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi