Scienziate nel tempo al Pacta Salone di Milano per la Giornata internazionale delle donne e ragazze nella scienza

Scienziate nel tempo al Pacta Salone di Milano per la Giornata internazionale delle donne e ragazze nella scienza

Scienziate nel tempo al Pacta Salone di Milano per la Giornata internazionale delle donne e ragazze nella scienza – Un viaggio per conoscere le donne protagoniste della storia della scienza: l’11 febbraio 2019, in occasione della “Giornata internazionale delle Donne e delle Ragazze nelle Scienze“, prodotto da PACTA. dei Teatri, va in scena, presso il PACTA SALONE di Milano, SCIENZIATE NEL TEMPO con Sara Sesti, autrice del libro omonimo, matematica ricercatrice insieme all’attrice Maria Eugenia D’Aquino.

Un’occasione per ricostruire il rapporto delle donne con il sapere e con le tecniche, per rivelarne i contributi al dibattito filosofico e scientifico del loro tempo, anche nella dimensione collettiva, come nel caso delle religiose medievali, sia monache sia ‘beghine’, e anche delle astronome e delle “dame di scienza” del XVII secolo, la cui iniziativa ebbe un ruolo determinante nella diffusione della “rivoluzione scientifica”. Un itinerario lungo la storia della scienza e dell’istruzione femminile che mette in luce figure per troppo tempo ignorate o sottovalutate. Cento biografie di scienziate: da Teano, esponente di spicco della Scuola pitagorica, ai premi Nobel Barbara McClintock o Marie Curie, alle matematiche Emmy Noether e Sophie Germain, a Rosa Luxemburg e Ada Byron, programmatrice ante litteram. A Mileva Marič, la moglie di Einstein e Rosalind Franklin, fino alle ultime vincitrici del Premio Nobel, Ilaria Capua, e Fabiola Gianotti, prima donna a dirigere il Cern di Ginevra. Una tra tutte, l’attrice hollywoodiana Hedy Lamarr. È famosa per la sua bellezza, ma quasi nessuno sa che negli anni Quaranta inventò lo Spread Spectrum, una tecnologia oggi usata per il Wi-Fi.

Sara Sesti– Docente di matematica e ricercatrice in storia della scienza, ha curato per il PRISTEM dell’Università Bocconi la mostra “Scienziate d’Occidente. Due secoli di storia”. Ha pubblicato con Liliana Moro il libro “Scienziate nel tempo. 100 biografie” (Ledizioni 2018). E’ responsabile per l’Università Statale di Milano della rassegna di film “Vedere la Scienza – Sguardi sulle Donne di scienza”. Cura la pagina FB “Scienziate nel tempo”.

Il programma del Festival

A seguire il 13 e 14 febbraio 2019 L’UOMO CHE PESÒ IL MONDO, il laboratorio di Henry Cavendish, scienziato ecclettico con la sindrome di Asperger, che, sul finire del ‘700, determinò sperimentalmente il peso del pianeta Terra, in una produzione Nuove Cosmogonie Teatro. Il 15 febbraio 2019, unico incontro presso il Planetario di Milano, GIZA, IL SOLE E LE ALTRE STELLE con Giulio Magli, archeoastronomo, direttore del Dipartimento di Matematica del Politecnico di Milano, con letture a cura di Maria Eugenia D’Aquino, tra antichi testi e spettacolari immagini, alla scoperta dell’aldilà celeste dei faraoni egizi. Chiude il Festival il 16 e 17 febbraio 2019 COSTELLAZIONI. PRONTI PARTENZA…SPAZIO! una produzione Associazione Sosta Palmizi e I Nuovi Scalzi, creazione di Savino Italiano, Olga Mascolo, Anna Moscatelli e Giorgio Rossi, uno spettacolo di teatro danza dedicato alla scoperta dell’Universo, un viaggio fantasioso che parte dalla Terra per spingersi verso le stelle.

Fuori dalla città il Festival presenterà all’Auditorium di Moncalieri di Torino il 18 febbraio 2019, UN TELESCOPIO TUTTO PER SÉ, di e con Maria Eugenia D’Aquino e Ilaria Arosio, astrofisica e divulgatrice dell’Osservatorio Astronomico di Brera, una produzione in collaborazione con INAF – Osservatorio Astronomico di Brera. Segue il 22 febbraio 2019 al Teatro Sanbapolis di Trento la ripresa di LEONARDESCO E SFUMATO, sperienze e artifizi che chiuderà infine il Festival al PUNTO CERCHIATE a Cerchiate/Pero(MI) il 28 febbraio 2019.

PACTA SALONE 

11 febbraio 2019                                                                            ScienzaInScena

SCIENZIATE NEL TEMPO

in occasione della “Giornata internazionale delle Donne e delle Ragazze nelle Scienze” di Sara Sesti con Sara Sesti e Maria Eugenia D’Aquino

produzione PACTA . dei Teatri

INFORMAZIONI

PACTA SALONE – via Ulisse Dini 7, 20142 Milano

MM2 P.zza Abbiategrasso-Chiesa Rossa, tram 3 e 15, autobus 65, 79 e 230

Per informazioni: www.pacta.org mail biglietteria@pacta.org– promozione@pacta.org– tel. 0236503740 – ufficio scuole: ufficioscuole@pacta.org

Orari spettacoli damartedì a sabato ore 20.45, domenica ore 17.30, lunedì riposo

Orari biglietteria: dal lun al ven dalle ore 16.00 alle ore 19.00

nei giorni di spettacolo: dal mar al sab dalle 16 – dom dalle 15

Biglietti: Intero €24 | Rid. Convenzioni €16 | Under 25/over 60 €12 | CRAL e gruppi €12 (min. 10 persone) | gruppi scuola €9 | Prevendita €1,50 – per gli spettacoli della rassegna PARAPIGLIA biglietti € 6,00 per tutti

ABBONAMENTOSCIENZAINSCENA (ingresso a tutti gli spettacoli, mostra, conferenze e laboratori del festival, sconti per ingressi al Planetario e al Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci) €30,00

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi