Rosa Blu, il cortometraggio di Sasha Carlesi spopola al Caffè Letterario di via Ostiense

Rosa Blu, il cortometraggio di Sasha Carlesi spopola al Caffè Letterario di via Ostiense

Graffiante, toccante e suggestiva la prima del cortometraggio “Rosa Blu – separati dalla vita, uniti da un solo destino che è stato presentato a Il caffè letterario di Roma. Il cortometraggio, scritto e diretto da Sasha Alessandra Carlesi, è stato dedicato all’amico attore Ezio Prosperi, venuto a mancare nell’estate del 2015 a cui la regista ed il produttore esecutivo Giuseppe Milazzo Andreani dell’Azteca Produzioni Cinematografiche di Roma erano molto legati. La pellicola è stata proiettata dinnanzi ad una sala gremita di giovani attori, amici, parenti e giornalisti tutti rigorosamente con un tocco di blu. Sasha ha fatto il suo ingresso al fianco dei genitori fasciata da un bellissimo abito di tulle e pizzo con tanto di strascico e rose blu applicate, confezionato per lei dalla madre. Sulla spalla destra spiccava un tatuaggio che lasciava intuire il coinvolgimento con la storia che, l’autrice ha voluto trasmettere sia con il film che con il discorso a fine proiezione. Un fiume di parole per una dichiarazione di amore e passione verso un lavoro che non è solo lustrini e scintillii ma anche sacrificio … Per lei, per Sasha, va avanti chi “ci crede veramente” e con la sua energia ed entusiasmo ha cercato di trasmettere questo messaggio ai giovani colleghi in sala. Durante la serata Sasha ha annunciato anche il suo prossimo lavoro, IL film “Le grida del silenzio” il cui cast è ancora segretissimo. In sala, la protagonista femminile, la cantante e attrice Giulia Penna autrice e interprete del brano del film che si è esibita con il live di un brano inedito  “Perdersi Ora”  e con altre cover e pezzi di repertorio in duo acustico con il musicista e compositore Luigi Ferri, autore anche della colonna sonora. Presente anche Luca Avallone, volto noto del piccolo schermo per aver interpretato Riccardo nella mini serie “Un’altra vita” diretta da Cinzia Th Torrini. Presenti anche i bravissimi attori teatrali ma non solo, Lucia Batassa, Giuseppe Laudisa e Fernando Pannullo. Molti i volti noti che hanno fatto la loro comparsa durante la proiezione e al ricevimento, tra loro, solo per citarne alcuni: Beppe Convertini, Antonella Ponziani, Antonella Salvucci, Alice Bellagamba (nota ballerina di amici e attrice), l’attrice Marina Pennafina, Manuela Zero, attrice comica, cantante e ballerina, nota per la sua partecipazione nell’ultimo film di Leonardo Pieraccioni, e poi la giovanissima Carolina Rey, uno dei volti più noti della tv dei Ragazzi della Rai, Simone Sabani, figlio d’arte del compianto Gigi, Maurizio Matteo Merli, altro figlio d’arte, Cosetta Turco, lhair stylist Alessandro Messina e a sorpresa, provenienti da un altro set attualmente in piedi sempre organizzato dall’Azteca Produzioni, sono arrivati anche l’attrice Loredana Cannata e il re dell’hard Rocco Siffredi. Assenti, per motivi personali la guest, Veronika Logan ed il protagonista Giuseppe Cantore tra l’altro produttore del film.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi