Roma Pass alla Bit 2013, le bellezze della Capitale in una card

Roma Pass alla Bit 2013, le bellezze della Capitale in una card

Roma Pass alla Bit 2013, le bellezze della Capitale in una card – Città Eterna a misura di turista: Roma Pass è lo strumento turistico-culturale della Capitale, che sorprende, semplifica e fa risparmiare.

Oltre 40 monumenti, musei e aree archeologiche comunali e statali, ognuno con le sue collezioni e mostre, per un patrimonio storico, artistico e scientifico unico nel panorama culturale italiano. E, insieme, accesso gratuito al trasporto pubblico urbano, sconti su eventi, performance teatrali e musicali, servizi convenzionati  e agevolazioni collaterali (accesso preferenziale al Colosseo e contributo di soggiorno incluso).

Tutto in un UNICO pass.

 

Ideata per sostenere il binomio “turismo e cultura” e promossa da Roma Capitale, Sovrintendenza Capitolina e Dipartimento Turismo in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Regione Lazio e la Provincia di Roma, con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura, la ROMA PASS si conferma un prodotto sempre più conosciuto, utilizzato e apprezzato dai turisti e dal pubblico di curiosi, cittadini romani compresi.

 

Questo successo risiede nella competitività dell’offerta rispetto ad altre citycards nel mercato europeo ed è evidente nei risultati straordinari in trend di vendita, con quasi 520 mila card vendute soltanto nel 2012 (per un totale di n. 2.543.022 dalla sua attivazione, 21 aprile 2006, Natale di Roma).

Non solo. E’ da attribuire anche, e soprattutto, ai benefici conseguiti in termini di ottimizzazione dell’offerta turistica e innalzamento della qualità dei servizi di accoglienza. Come punto di forza della strategia di marketing territoriale della città, la Roma Pass ha infatti contribuito ad una razionalizzazione e potenziamento dei flussi turistici e ad una fruizione del patrimonio culturale più unitaria e semplificata.

 

DAL 2012 AD OGGI: SVILUPPI E NOVITA’

 

Di recente introduzione, fra i servizi inclusi nel kit, l’esperienza di turismo 2.0 con ROMA PASSè, l’applicazione gratuita per I-phone e I-pad, che offre un formidabile serbatoio di informazioni e suggerimenti per la visita della città. Negli 8.000 record dedicati all’accoglienza e 3.500 schede di database sull’intero patrimonio storico artistico della città anche: una selezione ragionata dei 150 capolavori da non perdere; itinerari tematici;bacheca con i migliori concerti, mostre ed eventi in città.

Tutti i contenuti di ROMAPASSè sono aggiornati in tempo reale e possono essere visualizzati su mappa, con la possibilità di accedere a luoghi, servizi o eventi prossimi all’utente.

 

Il sito www.romapass.it (versione italiano-inglese, dedicato a utenti singoli e operatori del settore) è stato ulteriormente sviluppato e arricchito. Oltre al restyling grafico e all’implementazione delle sezioni di consultazione, è corredato di un’ampia galleria di immagini e suggestivi Virtual Tour: il visitatore può cosi interagire “per mouse” in una prima e coinvolgente panoramica all’interno dei musei confezionando, prima della partenza il suo itinerario di visita.

Approfondita ed esauriente anche la rinnovata sezione FAQ (frequent answered questions).

Nel 2012 il sito ha ricevuto oltre 2.300mila visite. con oltre 6 milioni di pagine visualizzate.

 

Di supporto e indirizzo su utilizzo, eventi in corso convenzionati o su eventuali informazioni di servizio legate a logistica/accoglienza/prenotazione biglietti si segnala l’infoline 060608, il Contact Center Turismo Cultura e Spettacolo di Roma Capitale, attivo 7 giorni su 7 (dalle 9 alle 21), in 6 lingue (italiano, inglese, francese, spagnolo, tedesco giapponese), al costo di una telefonata urbana, e accessibile anche attraverso la corrispondente versione web www.060608.it

 

Da pochi mesi Roma Pass è sbarcata anche nella rete dei social network: su Facebook una pagina dedicata con quasi 1200 membri che ne hanno manifestato il gradimento e ne seguono costantemente gli aggiornamenti. A breve “cinguetterà” attraverso Twitter.

 

A partire dal mese di maggio 2013 è previsto, in corrispondenza di un incremento del costo della card pari ad euro 34 – prezzo che mantiene convenienza e competitività in rapporto qualità-prezzo – una rilevante integrazione dell’offerta di agevolazioni.

Oltre all’ingresso gratuito ai primi due siti e/o musei scelti dall’utente e all’ingresso ridotto per tutti i siti e/o musei ulteriormente visitati, verrà offerto anche la visita gratuita a 6 musei del Sistema dei Musei Civici di Roma Capitale, e precisamente: il Museo della Museo delle Mura, Villa di Massenzio, Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina, Museo Napoleonico, Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese, Museo Pietro Canonica.

 

E, ancora, per il titolare di pass, ricche proposte di spettacolo e iniziative trasversali. Roma Capitale ha infatti posto il sistema museale al centro delle politiche culturali della città, trasformando sempre più gli spazi museali da contenitori di opere straordinarie in luoghi dinamici di frequentazione e fruizione di eventi (performance teatrali, concerti, letture), in grado di attrarre e soddisfare pubblico di diverse fasce d’età e preferenze.

 

ROMA PASS IN NUMERI. IL SUCCESSO DI UNA REALTÀ CONSOLIDATA

 

Come già evidenziato, la Roma Pass conferma i suoi dati di crescita costante negli anni e, pur dovendo fronteggiare la pesante contrazione dei consumi che ha investito il settore turistico, chiude il 2012 con n. 519.765 card vendute in Italia e all’estero: Viene dunque, per il terzo anno consecutivo, superata la soglia preventivata di n. 500mila unità, con un lieve – seppur significativo per la congiuntura esterna in corso – incremento pari al 2,1%. Oltre il 36,4% (n. 18.9146 card in termini assoluti) è stato acquistato nei Punti di informazione Turistica di Roma Capitale (privilegiando i due scali aeroportuali, Fiumicino e Ciampino, oltre ai Fori Imperiali e la stazione Termini) o tramite 060608.

 

Rispetto a www.romapass.it si registra un incremento nel volume di romapass ordinate tramite la sezione “Acquista/Buy” del sito, sia per singoli che per AdV e TO registrati come rivenditori. Sono n. 28.389 card prenotate nel 2012, con +5,6% rispetto al 2011

Questo dato conferma la tendenza del turista/visitatore a “entrare in possesso” della card prima del soggiorno a Roma, in modo da consultare offerta, sconti e servizi per una visita “confezionata” a proprio gusto e convenienza.

 

Anche i dati registrati rispetto al tasso di utilizzo della card, ossia alla percentuale degli utilizzatori di “Roma Pass” sul totale generale dei visitatori dei musei della rete, indicano valori rilevanti. Ad esempio, nel Sistema dei Musei CiviciMusei in Comune i possessori di Roma Pass rappresentano il 7% del totale dei visitatori. Ancora più rilevante l’incidenza dei possessori della card sul totale dei visitatori “turisti”, non residenti a Roma: il 19,2% di essi entra nei Musei Civici utilizzando la Roma Pass, percentuale che cresce al 25,5% per il più importante museo del sistema, i Musei Capitolini. Fra i 22 siti di Musei in Comune si segnala anche il dato del “Museo di Roma” a Palazzo Braschi, con un’incidenza dell’11,5% del totale dei visitatori e del 26,3 dei visitatori “turisti”.

La Roma Pass produce anche un incremento delle visite nei musei cosiddetti minori: è il segno dell’efficacia di questo strumento come ’”effetto traino” ad agevolare la conoscenza di siti meno noti rispetto agli attrattori artistici più noti.

 

Per un territorio all’avanguardia nel settore del turismo culturale, in forte espansione, Roma pass riesce così a miscelare efficacemente la tecnologia e l’amore per il proprio patrimonio a vantaggio di una “cultura per tutti”.

 

 

 

Roma Pass è IN VENDITA presso tutti i musei e i siti convenzionati, presso i Punti Informativi Turistici di Roma Capitale (Aeroporto Fiumicino-Arrivi Internazionali Terminal 3, Aeroporto di Ciampino-Arrivi Internazionali, Stazione Termini-via Giolitti 34 Binario 24, Via dei Fori Imperiali, Via Nazionale piazza delle Cinque Lune, Castel S. Angelo, via Minghetti); presso Complesso del Vittoriano, Scuderie del Quirinale, Palazzo delle Esposizioni; presso agenzie di viaggio, alberghi, rivenditorie Atac, edicole, tabaccherie. Sul sito www.romapass.it/acquista

 

 

 

INFO

 

+39 060608 (tutti i giorni ore 9.00 – 21.00)

www.romapass.it www.060608.it  www.turismoroma.it

info@romapass.it

 

 

Per diventare rivenditori di Roma Pass contatta  info@romapass.it

 

Roma Pass è in BIT presso Fiera Milano Rho

PADIGLIONE 3 STAND ROMA CAPITALE H20 K17

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi