Pop Corn Reflections: il nuovo album di Rosario Di Rosa Trio in prima nazionale al Teatro Vittoria Colonna

Pop Corn Reflections: il nuovo album di Rosario Di Rosa Trio in prima nazionale al Teatro Vittoria Colonna

 

Pop Corn Reflections, il nuovo progetto realizzato dal talentuoso pianista vittoriese Rosario Di Rosa, in trio con Paolo Dassi al contrabbasso e Riccardo Tosi alla batteria e live electronics, sarà presentato in prima nazionale il 21 marzo, alle 21.30, presso il prestigioso Teatro Vittoria Colonna della Città di Vittoria. L’autorevole e competente critico di musica jazz, Gianmichele Taormina, guiderà il pubblico all’interno dell’universo musicale e stilistico di Rosario Di Rosa e del suo nuovo album, in uscita proprio il 21 marzo e prodotto dall’etichetta milanese NAU Records. Come il pianista vittoriese suggerisce, «Pop Corn Reflections rappresenta un personale punto di svolta che chiude un ciclo creativo per aprirne uno nuovo. La musica dei lavori precedenti era stata composta anche grazie a una salda affiliazione a immagini visive che traevano ispirazione dagli ambiti più differenti (ricordi di esperienze vissute, opere letterarie). Questo progetto, al contrario, si affida solo ed esclusivamente al linguaggio musicale.» Il concerto di presentazione in prima nazionale di Pop Corn Reflections è prodotto dalla NAU Records con il patrocinio della Città di Vittoria e con la collaborazione di Kiwanis International Distretto Italia – Club di Comiso. Lorganizzazione no-profit, che ormai da un secolo persegue la realizzazione di opere di carità, ha attualmente diretto le proprie forze, insieme all’Unicef, verso il progetto Eliminate. L’obiettivo è quello di eliminare il tetano della madre e del neonato (TMN) e, per raggiungere tale scopo, Kiwanis International Distretto Italia – Club di Comiso, nella figura del suo presidente Gaetano Vermiglio, riceverà l’intero incasso della serata.

La prima nazionale di Pop Corn Reflections assume così una grande rilevanza non solo per lo spessore artistico di Rosario Di Rosa Trio, ma anche perché la musica diventerà in tale contesto veicolo ideale per il sociale.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi