Planet Funk, You can be, esce per Universal il singolo e il video clip

Planet Funk, You can be, esce per Universal il singolo e il video clip

Planet Funk, You can be, esce per Universal il singolo e il video clip – Il grande ritorno dei Planet Funk con un brano contro il cyber bullismo. Una delle più importanti band internazionali di elettrodance torna, dopo quattro anni, sulla scena internazionale e discografica.

Venerdì 14 luglio esce, in anteprima mondiale, il nuovo singolo dei Planet Funk:

“You Can Be”, che anticipa l’uscita del nuovo attesissimo album prevista per la fine dell’anno (Universal Music).

«Ho scritto questa canzone dopo aver visto mio figlio subire atti di bullismo per la sola colpa di essere, come suo padre, un po’ “diverso”»racconta lo straordinario cantante inglese Dan Black, recentemente tornato ad essere la voce dei Planet Funk.

«È straziante vedere come la società cerchi di condizionare i ragazzi, così giovani e speciali, affinché diventino “normali”. Dentro di loro, invece, hanno delle costellazioni in attesa di essere scoperte»

«You can be – racconta Alex Neri, leader dei Planet Funk e coautore del brano –  è un vero e proprio inno alla vita, alla scoperta di se stessi e delle proprie passioni. Un inno a un utilizzo sano della tecnologia che ci circonda. Mi piace l’idea che i ragazzi possano ballare e divertirsi sulle note di una canzone così piena di sentimenti e di emozioni vere»

“You Can Be” è un brano che segna anche una vera e propria novità nel panorama musicale della band italo-britannica. «Questo singolo – conclude Dan Black –  è un po’ più innocente rispetto ad altre canzoni dei Planet Funk che abbiamo fatto insieme in passato»

Il nuovo singolo sarà accompagnato anche dal videoclip in anteprima di You Can Be, ideato e girato tutto in Abruzzo, tra Sulmona e Roccaraso, dal regista Pierluigi Di Lallo: Boschi e treni d’epoca, per un viaggio folle e surreale tra folletti e atmosfere fiabesche.

Una grande produzione wismama coordinata da Valentina D’Ignazio della Cinik International recording. Fotografia di Maurizio d’Atri, montaggio e colore di Walter Nanni per Media Dream Film.

In contemporanea con l’uscita del singolo e del Video clip, i Planet Funk lanceranno la loro campagna di crowdfunding sulla piattaforma Musicraiser per coinvolgere i fan della band nella realizzazione del nuovo album e la diffusione del nuovo singolo.

Planet Funk Dan Black / Alex Neri / Marco Baroni / Domenico “GG” Canu / Luca Capasso /Andrea Cozzani

Link video Clip   https://we.tl/GHCdVlq17P

PLANET FUNK

Nati nel 1999, propongono musica elettronica e dance internazionale. Nascono dalla fusione de “I Souled Out” e “I Kamasutra”. Il nome Planet Funk deriva dal brano omonimo scritto da Alex Neri. Il primo risultato del nuovo gruppo è “Case The Sun” con la vocalist lappone Auli Kokko che, uscito senza ​etichetta, scatena una vera e propria “battaglia di offerte” per la quale la spunta la Virgin, firmando l’album di debutto per tutto il mondo. Il chitarrista/cantante britannico Dan Black, dopo aver inviato un demo, viene immediatamente accettato nel gruppo nel quale rappresenta ancora un membro fondamentale. “No zero Sumness” esce nel 2002, con il quale raggiungono il successo ed il riconoscimento dal Italian Music Awards e Disco d’Oro. La versione “No zero sumness plus one” sarà arricchita dal brano “Where is the Max” realizzato in collaborazione con i Simple Minds. La band è stata invitata, per una performance live, dalla BBC negli studi di Abbey Road, ricalcando le orme della mitica PFM. Nel 2005 il singolo “Stop me” diventa colonna sonora dello spot TV della Coca Cola. Un altro singolo “Another Sunrise”, nel 2011, viene scelto dalla Hyundai per un loro spot pubblicitario. Anche il tormentone dell’inverno successivo è targato Planet Funk: il singolo ‘These Boots Are Made For Walkin’, colonna sonora del film ‘La Kryptonite nella borsa’ ), viene scelto da Wind come colonna sonora della serie degli spot con protagonisti Aldo Giovanni e Giacomo e la RAI come soundtrack dello spot degliEuropei di Calcio Euro 2012. A Marzo 2012 esce una nuova versione di Ora il Mondo è Perfetto, con la partecipazione straordinaria di Giuliano Sangiorgi, voce dei Negramaro, il primo brano in italiano nella storia dei Planet Funk. Altre industrie quali: Reebok, Ferrero, si avvalgono di brani della Band. Ad Ottobre 2015 esce la recente hit ‘We People’, che Save The Children ha scelto come colonna sonora della loro nuova campagna solidale. A distanza di pochi mesi ora il nuovo singolo ‘Revelation’ che vede un grande ritorno di fiamma: la voce di Dan Black. . L’uscita di “Non Stop” alla fine di Ottobre anticipa l’attesissimo arrivo del “Recall Tour” live dei Planet Funk – con date in tutt’Italia – e offre un ulteriore assaggio di quello che sarà il loro album in uscita nel 2017 che, come per il tour live, ritroverà l’immancabile Alex Uhlman e la sublime Sally Doherty – che prestò la voce per l’intramontabile “Chase The Sun”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi