Pinky High Jazz 2015, ultima settimana della rassegna al 28Divino Jazz di Roma

Pinky High Jazz 2015, ultima settimana della rassegna al 28Divino Jazz di Roma

Ultima settimana della rassegna “Pinky High Jazz” 2015 patrocinata dall’ Assessorato Cultura e Turismo di Roma al 28Divino Jazz – Roma

Programma:

MERCOLEDI 25 MARZO
ore 21.45…
High Original Jazz con
DANIELLE DI MAJO EXCEED QUARTET
Danielle di Majo – sax
Stefano Carbonelli – chitarra
Andrea Colella – contrabbasso
Riccardo Gambatesa – batteria

Le parole che possano esprimere lo spirito di questo nuovo quartetto sono energia pura, creativita’ e tanto groove ritmico, un progetto di musiche originali dal sapore Jazz e Funk dove tutti e 4 i musicisti che lo compongono si cimentano in arrangiamenti e composizioni ORIGINALI dalle metriche inusuali dando origine ad un sound fresco, innovativo e moderno.

Exceed che vuol dire Eccedere, un’esagerazione di ritmi potenti, grinta ed energia allo stato puro.

Prima d’oggi, Danielle di Majo ha all’attivo numerose collaborazioni e il suo ultimo lavoro discografico “Eccedere di Blu” edito dalla Picanto Jazz  Records ha gia` ottenuto numerosi riconoscimenti dalla critica. Ha  partecipato come “guest” nel trio di Marco Colonna (MC3) e da allora ne fa parte con UNITY . ( MC£ + Danielle e Claudio Martini )

————————
VENERDI 27 MARZO
ore 22.30
MARIA CHIARA ARGIRO’ QUINTET
Maria Chiara Argirò – piano (Italia)
Tal Janes – chitarra (Gran Bretagna/Israele)
Sam Rapley – sax tenore, clarinetto (Gran Bretagna)
Andrea Di Biase – contrabasso (Italia)
Gaspar Sena – batteria (Gran Bretagna/Portogallo)

Il quintetto, residente a Londra, è formato dai più giovani talenti provenienti dalla scena musicale internazionale. Diretto dalla pianista italiana Maria Chiara Argirò, comprende un repertorio originale basato su sue composizioni recenti, caratterizzate da una forte impronta lirica e ritmica. Nate tra un tour ed un altro della pianista in Europa, Asia e
America con varie formazioni musicali, le composizioni mescolano armonie e melodie classiche nonché folk, con richiami anche alla musica mediterranea e contemporanea, seguendo la linea del jazz europeo contemporaneo, influenzato da figure chiavi quali John Taylor, Kenny Wheeler, il Trio Azimuth e anche seguendo la linea compositiva di pianisti e compositori americani come Brad Meldhau, Sam Yahel e come l’armeno Tigran Hamasyan.
DA NON PERDERE !

————————
SABATO 28 MARZO
ore 22.30
RAFFAELA SINISCALCHI “JAZZ4SPRING”
Raffaela Siniscalchi- voce
Massimo Antonietti- chitarra
Alessandro del Signore- contrabbasso

La bella voce di Raffaela Siniscalchi , la chitarra di Massimo Antonietti e il contabbasso di Alessandro Del Signore si incontrano per rendere omaggio ad alcuni dei più grandi autori del jazz interpretando alcune tra le loro  più belle canzoni e non solo.
Il trio propone un viaggio in note evocativo di profumi, sapori, impressioni e Immagini , passando da Tom Waits alla musica argentina e attraversando i più differenti paesaggi sonori, gli stessi che li hanno emozionati durante il loro percorso professionale.
Un viaggio musicale fatto di parole e suoni che si ritrovano nelle splendide canzoni di Antonio Carlos Jobim o nelle rivisitazioni personali di alcuni brani della tradizione pop inglese, americana e italiana d’autore

—————————-
DOMENICA 29 MARZO

( Chiusura Rassegna “Pinky High Jazz 2015”
ore 21.45
GLORIA TRAPANI QUARTET “NEW WORK”
Gloria Trapani, voce & composizioni
Luigi Di Chiappari, piano
Alessandro Del Signore, c.basso
Mattia Di Cretico, batteria

Il progetto nasce nel 2011 per dar vita alle composizioni della cantante e leader del gruppo. Le melodie si intrecciano a tempi a volte aperti e sospesi,creando atmosfere eteree e sognanti, altri  ritmici e dinamici a  richiamare tutto ciò che è terreno e rappresenta  le radici, in un’idea musicale che sfugge alle etichette di stile e trova il  suo punto di forza proprio nell’incontro e nel dialogo  tra personalità differenti. Ogni brano è una fotografia di un momento vissuto, dove testi e musica si legano per raccontare un’emozione,quella di un incontro,di un viaggio,di un ricordo,di un libro, come “Rough diamond” titolo di uno dei brani, ispirato all’affascinante storia di Yvette Szcupak Thomas, una pittrice francese vissuta nel ‘900.
Una profonda ricerca melodica si intreccia a ritmiche a volte aperte e sospese, altre più funky e R&b,con riferimenti anche al jazz creando una musica che vuole sfuggire alle etichette di stile e trova il suo punto di forza proprio nell’incontro e nel dialogo tra personalità, caratteri ed esperienze musicali differenti.
Nota del 28. Gloria Trapani è una vocalist alla quale il 28 ha sempre
creduto 🙂 Roba buona e fresca !
—————————————————————————-
Ingresso: Live music + tavolo + Drink incluso: 15,00 Girls/Donne : 13,00 😉
—————————————————————————-
Sopra Wine, Cocktail & food Bar : Ingresso Libero per un drink, stuzzico e
chiacchiere ad alata voce. Aperti dalle 19.30
————————————————–
28Divino Jazz – Via Mirandola, 21 – 00182 Roma – Tel 340 82 49 718 – Tutte
le info sul sito. www.28divino.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi