A Piné la Coppa Italia delle Regioni di tiro con l’arco e l’Euregio Sport Camp

A Piné la Coppa Italia delle Regioni di tiro con l’arco e l’Euregio Sport Camp

“Ogni appuntamento rappresenta il tassello di un sistema che funziona molto bene nel nome del connubio tra sport e territorio. Economia, sport e ambiente sono le parole chiave di un’offerta che mette al primo posto una grande attenzione per la persona e la valorizzazione dei prodotti locali. Sono tutti elementi che contribuiscono a posizionarsi e rendersi riconoscibili in un mercato che chiede sempre più novità ma anche qualità”: con queste parole l’assessore provinciale al turismo e promozione Michele Dallapiccola ha espresso il suo apprezzamento per i due eventi, presentati questa mattina presso il palazzo della Provincia, che nei prossimi giorni coinvolgeranno l’altopiano di Piné: la Coppa Italia delle Regioni di tiro con l’arco (11-13 luglio) e l’Euregio Sport Camp (13-20 luglio).

E’ da molti anni che a Piné ha preso piede ed è notevolmente cresciuto un importante movimento sportivo che ha dato al tiro con l’arco nomi di primo piano e prodotto numerosi titoli vinti.
La Coppa Italia delle Regioni di Tiro con l’arco, XII edizione del Memorial Gino Mattielli, è un torneo di livello nazionale che vedrà impegnati circa 600 atleti tra juniores e seniores provenienti da tutte le regioni d’Italia. Le competizioni si svolgeranno sui campi di gara di Baselga di Pinè da sabato 12 a domenica 13 luglio. L’evento prevede due tipologie di gara: tiro di campagna e tiro alla targa.
Domenica 13 luglio si deciderà quale sarà la regione vincitrice. L’inaugurazione è prevista per venerdì 11 luglio ad ore 18 con la sfilata delle squadre per le vie del centro storico di Baselga, cui seguirà la cerimonia ufficiale di apertura presso il Centro Congressi Pinè 1000.
L’Euregio Sport Camp è invece una iniziativa pensata per i giovani sportivi come un allenamento collettivo per imparare nuove discipline (arrampicata, pattinaggio, dragon boat, nordic walking, tiro con l’arco e equitazione) e per sviluppare il proprio talento. Nel programma ci sono anche diverse gite e workshop interattivi, durante i quali i partecipanti avranno la possibilità di confrontarsi con esperti. (lr)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi