Pasta e fagioli con le cotiche

Pasta e fagioli con le cotiche

Con il freddo un buon piatto di pasta calda fa sempre molto piacere soprattutto se si tratta di uno dei piatti più classici e più poveri della tradizione culinaria italiana ossia Pasta e fagioli.

Vi sono molti modi di preparala ed io ho scelto la ricetta che cucina la mia vicina di casa perché ogni volta che la fa è una festa per il palato sia se la si mangia calda o fredda.

 

Per prepararla bastano pochi ingredienti eppure il risultato è a dir poco strepitoso.
Per prima cosa preparate un soffittino a base di sedano, un rametto di rosmarino, carota e cipolla e qualche pezzettino di prosciutto crudo. Quando il soffritto sarà pronto aggiungete uno spicchio di aglio e 500 grammi di fagioli rossi (vanno bene sia quelli freschi sia quelli secchi) e delle cotiche che prima avrete fatto sbollentare e, con un cucchiaio di legno, mescolate lentamente per qualche minuto poi aggiungeteci 5 bei cucchiai di polpa di pomodoro ed una crosta di formaggio grana.

Fate cuocere fino a quando i fagioli e le cotiche non saranno ben cotti. Con un mestolo togliete metà dei fagioli che avete cotto e frullateli fino ad ottenere una crema densa che rimetterete nella pentola.

Ora è arrivato il momento di buttare giù la pasta. C’è chi preferisce o maltagliati, chi gli spaghetti spezzettati o chi, invece, predilige la pasta corta come ad esempio i ditini rigati. E’ questione di gusti.

Quando la pasta sarà cotta servite ben calda. Chi lo gradisce può aggiungere del parmigiano grattugiato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi