Palcoscenici di sabbia: amore e magia nella casa di Pulcinella. Il secondo appuntamento con il festival del teatro ragazzi ai giardini di Serapo

Palcoscenici di sabbia: amore e magia nella casa di Pulcinella. Il secondo appuntamento con il festival del teatro ragazzi ai giardini di Serapo

Palcoscenici di sabbia: amore e magia nella casa di Pulcinella. Il secondo appuntamento con il festival del teatro ragazzi ai giardini di Serapo – Sabato alle 21 ai giardini di Serapo il secondo appuntamento con il Festival “Palcoscenici di sabbia” promosso dal Teatro Bertolt Brecht e fortemente voluto dall’amministrazione comunale di Gaeta.

Una nuova occasione alla I Edizione che segna l’ultima tappa del percorso rivolto ai ragazzi e alle famiglie che il collettivo formiano compie nella città pontina.

In scena sabato con la regia di Lello Serao “Amore e magia nella casa di Pulcinella” una co-produzione con Libera Scena Ensemble di Napoli. Vincitore del premio “Rosa d’oro” al Festival del Teatro Ragazzi di Padova, lo spettacolo è una versione ridotta e rivisitata tratta dal Don Fausto di Antonio Petito, uno dei più grandi Pulcinella della storia del Teatro, vissuto nella seconda metà dell’800, autore di numerose commedie e parodie.  Partendo dall’UrFaust di Goethe, Petito rielabora, in chiave comico grottesca, la vicenda di Faust e della sua smania di diventare dotto e bello attraverso l’uso della magia. Nel lavoro del Teatro Bertolt Brecht e di Libera Scena Ensemble, il personaggio Don Fausto agisce con i burattini in una specie di aberrazione dettata dal gioco delle illusioni che si consuma ai danni dello stesso protagonista. Quando tutto sembra aver riacquistato l’equilibrio sperato, ecco che Don Fausto, nel chiuso della sua camera, riprende il cammino verso quel mondo immaginario dove tutto è possibile e dove il sogno ha ancora cittadinanza.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi