Ospedale Pediatrico Bambino Gesù Roma. L’Oscad insieme alle Fiamme Oro della Polizia di Stato ed ai campioni del Rugby incontra i bambini

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù Roma. L’Oscad insieme alle Fiamme Oro della Polizia di Stato ed ai campioni del Rugby incontra i bambini

Nella mattinata del 21 aprile 2015,  presso la ludoteca dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, la Polizia di Stato incontrerà i bambini in occasione di un evento organizzato dall’ASD “Pomezia Rugby Club” con la partecipazione del gruppo sportivo della Polizia di Stato Fiamme Oro – Rugby e del campione della Nazionale Rugby Andrea Lo Cicero.

 

L’incontro sarà l’occasione per diffondere il messaggio di legalità attraverso il rispetto delle regole del gioco e per sottolineare l’importanza dello sport per abbattere le barriere e contrastare le discriminazioni.

 

Interverranno, oltre a personale delle specialità della Questura di Roma (unità cinofile)  che mostrerà come si addestra e come interviene un cane poliziotto, operatori della  Direzione Centrale della Polizia Criminale che illustreranno i compiti e le finalità dell’OSCAD – Osservatorio per la Sicurezza contro gli Atti Discriminatori -, istituito presso il Dipartimento della P.S. e presieduto dal Direttore Centrale della Polizia Criminale, Prefetto Fulvio Della Rocca.

 

L’Osservatorio è un ufficio interforze, composto da Polizia di Stato ed Arma dei Carabinieri, che ha il compito di prevenire e contrastare gli atti di discriminazione, curando anche la formazione degli appartenenti alla Forze dell’Ordine. E’ impegnato sul territorio per diffondere la cultura della legalità ispirandosi al pensiero del fondatore Prefetto Antonio Manganelli il quale sosteneva che “alle vittime di discriminazione viene impedito di vivere”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi