Operazione  ‘Campane Silenti’

Operazione ‘Campane Silenti’

Omicidi di mafia: due arresti

 

La Polizia di Stato di Brindisi ha arrestato due persone responsabili  di omicidio volontario aggravato dalla premeditazione e dall’aver commesso il fatto avvalendosi delle condizioni previste dall’art. 416 bis ed al fine di agevolare la frangia mesagnese della S.C.U., porto e detenzione illegale di arma da fuoco.

 

Le indagini degli uomini della squadra mobile e del Commissariato P.S. di Mesagne ha consentito di fare piena luce su un omicidio consumato nel dicembre 2001 ai danni di un affiliato dell’associazione mafiosa.

 

L’attività ha consentito, anche con il recente contributo dichiarativo di un collaboratore di Giustizia, di individuare mandanti, movente ed esecutori del delitto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi