Nu Bluez In Town, la rassegna dedicata alla nuova scena bluez torna a colorare le serate a la Casa del Jazz di Roma

Nu Bluez In Town, la rassegna dedicata alla nuova scena bluez torna a colorare le serate a la Casa del Jazz di Roma

Nu Bluez In Town, la rassegna dedicata alla nuova scena bluez torna a colorare le serate a la Casa del Jazz di Roma – Dopo la prima fortunata edizione che si è svolta lo scorso gennaio, la Casa del Jazz ospita, mercoledì 10 aprile alle ore 21, una nuova serie di Nu Bluez In Town, la rassegna dedicata alla nuova scena “bluez” romana (e non solo).Roma ha sempre seguito con passione il blues e non a caso molti musicisti di questa città hanno scritto pagine importanti nella vicenda del blues italiano e internazionale. Negli ultimi anni una nuova generazione di artisti ha ripreso e amplificato il suono e lo stile del blues tardizionale per trovare un nuovo linguaggio fondato sulle classiche dodici battute ma aperto anche a nuove influenze e suggestioni. Nu Bluez In Town, ideata e curata per la Casa del Jazz da Alberto Castelli, vuole fotografare questa nuova scena. Mercoledi 10 aprile, Mario Galiano – Alfonso D’Amora Hot Tunes.Un duo di chitarristi che intreccia sapientemente percorsi ed atmosfere di derivazioni diverse per mostrare un’originale visione della musica americana, in tutta la sua vastità, dal blues al gospel, dall’esperienza psichedelica della California degli anni ’60. Il loro è uno stile tanto personale quanto legato alla tradizione e imperniato sul dialogo continuo e profondamente creativo tra i due artisti.

GLI ALTRI APPUNTAMENTI

Domenica 14 Aprile

 Dead Shrimp

Sergio De Felice: Voce, campanacci e ferraglia

Alessio Magliocchetti Lombi: Dobro

Gianluca Giannasso: Batteria, Washboard, Voce

Dead Shrimp nasce a Roma nel gennaio 2011 dall’incontro tra AlessioMagliocchetti Lombi e Sergio De Felice, e dall’amore di entrambi perla musica più scarna, profonda e potente che conoscano: il blues natonel delta del Mississippi agli inizi del Novecento. Nel dicembre 2011, fa il suo ingresso in formazioneGianluca Giannasso alla batteria e alle armonie vocali, con il quale la band prosegue un’intensissima attività live e definisce il proprio sound.

Mercoledì 17 Aprile

 Bufalo Kill

Alfred K Parolino – chitarre, banjo, bluesharp, voce

Gianni Vessellas – voce e chitarre

Tony Franzini – batteria e percussioni

I Bufalo Kill sono nati nel 2010 in una stazione ferroviaria di TERRA DI LAVORO, oggi nota a tutti col nome di GOMORRA, dall’incontro di tre musicisti che hanno in comune la passione per la musica e, in particolar modo, per il Blues. E come in ogni blues che si rispetti, anche nella storia dei Bufalo Kill ci sono un treno sempre pronto a partire, palcoscenici, chilometri e strade secondarie, delusioni da lasciarsi alle spalle e la musica come unico mezzo per tirare avanti. Il calore e l’energia, il sangue e la violenza che contraddistinguono il Sud, sono gli elementi che ispirano questo progetto.

 

Casa del Jazz: viale di Porta Ardeatina, 55 Roma – Info: 06/704731 ; www.casajazz.it

Ingresso  5 euro

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi