Michael Rosen con il suo quartetto a la Casa del Jazz

Michael Rosen con il suo quartetto a la Casa del Jazz

Sabato 30 luglio alle 21, la Casa del Jazz Festival presenta: Michael Rosen con il suo quartetto. Nato nel 1963 ad Ithaca, nello stato di New York, Michael Rosen, frequenta la Berklee School of Music, dove vince una borsa di studio, e tra gli altri, segue i corsi di George Garzone, Bill Peirce e Gary Burton.

 

Si diploma Magna Cum Laude dopo appena cinque semestri. Durante la sua sosta a Boston suona frequentemente nei locali della città con colleghi come Danilo Perez.  Dopo un tour Italiano con pianista Delmar Brown in 1987, si stabilisce in Italia. Durante la sua permanenza nella scena musicale europea, Michael si esibisce in diversi e noti jazz festival, incide praticamente per tutti i principali artisti italiani e svizzeri, da Enrico Rava e Franco D’Andrea, a Roberto Gatto, Stefano Bollani, Danilo Rea e Franco Ambrosetti, per fare solo pochi nomi in ambito jazz.

 

Sempre attivissimo nella scena jazz europea, Michael si esibisce inoltre con numerosi musicisti americani di calibro internazionale, tra quali Jim Hall, Carl Anderson, Sarah Jane Morris, Tommy Cambpell, Peter Erskine, Mike Stern e Kenny Wheeler. Tanto Stern quanto Wheeler hanno invitato personalmente Michael come guest nei loro concerti, dopo averlo sentito suonare con altre formazioni.

 

Stimatissimo anche dai colleghi della musica classica, Michael viene chiamato più volte per svolgere dei concerti estivi insieme a diversi elementi dell’Orchestra Della Scala, insieme ai quali, nel 2010, Rosen svolge dei concerti seguitissimi al Lingotto di Torino ed al Kongresshalle di Lugano, con il leggendario del jazz Bobby McFerrin.

 

Anche in ambito pop il suo sax è richiestissimo.  Infatti degli oltre 100 cd in cui troviamo gli assoli di Rosen, diversi sono a nome di cantanti di fama nazionale come Mina, Celentano, Concato, Rossana Casale, Renato Zero. Partecipa anche a numerose tournée e trasmissioni televisive, con Bennato, Celentano, Giorgia, Biagio Antonacci.

 

Il suo nome appare in molte copertine di dischi insieme a musicisti di altissimo livello, tra i quali Tom Brechtlein, Steve Ferrone, Enrico Rava, Franco D’Andrea, Bo Diddley, Antonio Farao. I suoi assoli sono stati utilizzati per la colonna sonora composta da Ludovico Einaudi per il rinomato corpo di ballo ISO, in occasione delle loro performance a Tokyo e al Rockefeller Center di New York.  Gia autore di 5 cd da leader, Il 2010-2011 vede Michael impegnato a registrare ben 4 cd nuovi da leader e/o co-leader.  Primo tra questi è un lavoro di Jazz Brasiliano, TRICOLOR, insieme ad Alfredo Paixao, e tanti ospiti, come Nelson Faria, Natalio Mangalavite, e Vana Gierig, Seguirà un disco con il quartetto elettronico di Michael, con ospite Randy Brecker, e altri due cd, uno in quartetto con Vana Gierig, e l’altro con il nuovo quintetto di Michael, FREEDOM JAZZ QUARTET, insieme al pianista geniale Greg Burk.

 

Le composizioni di Michael sono state trasmesse più volte, sia da Radio Rai 3 che da Radio Popolare, ed alcuni suoi brani sono incluse nei cd che accompagnano le riviste “Musica Jazz’, e “JazzMagazine”, entrambe delle quali hanno dedicato delle interviste a Rosen di svariate pagine. Inoltre, si avvia una collaborazione continuativa tra Rosen e la nota cantane inglese Sarah Jane Morris, che vede il sassofonista in varie formazioni inglesi sui palchi Italiani e Londinesi, nonchè in studio per registrare un cd della Morris in trio, insieme a Danilo Rea.

 

Casa del Jazz: viale di Porta Ardeatina, 55 Roma

 

www.casajazz.it

 

Ingresso:12 euro

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi