Maltempo, la Croce Rossa intensifica in tutta Italia l assistenza per i senza tetto e per gli anziani

Maltempo, la Croce Rossa intensifica in tutta Italia l assistenza per i senza tetto e per gli anziani

Maltempo, la Croce Rossa intensifica in tutta Italia l assistenza per i senza tetto e per gli anziani – I volontari della Croce Rossa Italiana sono impegnati in tutta Italia per far fronte alle difficoltà causate dall’ondata di gelo che ha colpito il Paese. La CRI ha intensificato le proprie attività, in particolare quelle di assistenza per i senza fissa dimora e gli anziani.

In Emilia Romagna i volontari CRI impiegati sono 150, con 45 mezzi a disposizione tra fuoristrada, ambulanze, ambulanze 4×4, autocarri. In provincia di Reggio Emilia la CRI ha pre-allertato le proprie squadre per eventuali problematiche con persone senza dimora. In provincia di Modena la CRI ha messo a disposizione anche un fuoristrada per il raggiungimento degli ospedali da parte del personale sanitario. In caso di necessità è pronto a partire un automezzo con un modulo di assistenza alla popolazione comprendente effetti letterecci e generi di conforto per 200 posti, in supporto logistico alle squadre presenti nelle varie provincie.

In Piemonte permane il potenziamento di ulteriori 50 posti letto presso il centro di accoglienza CRI di Torino. La Croce Rossa di Cuneo ha invitato i cittadini e le istituzioni che dovessero notare senza fissa dimora o persone che necessitino di aiuto a contattare la CRI, 24 ore su 24, al numero di telefono 0171 605706.

A Roma è aperta la Sala Operativa Locale della CRI: circa 30 volontari organizzati in 3 squadre di Unità di Strada provvederanno a distribuire tè caldo, coperte e generi di primo conforto ai senza dimora della Capitale. Le squadre, operative dalla 20 fino all’1, con ognuna a disposizione un furgone e un automezzo raggiungeranno le zone di Laurentina, San Giovanni, Cinecittà, Pietralata, Tiburtina, Marconi, San Pietro, Aurelia e Boccea. In caso di necessità, inoltre, è previsto anche l’intervento di una squadra per l’assistenza sanitaria. Le Unità CRI saranno in costante contatto con la Sala Operativa Sociale del Comune di Roma in maniera tale da poter intervenire anche in casi specifici e di particolare necessità. I Volontari di Ciampino si occuperanno dei senza dimora nella zona di Anagnina e anche a Monteporzio le Unità di Strada sono in servizio per aiutare i senza dimora. I Giovani CRI di Soriano nel Cimino (VT) hanno organizzato per l’emergenza un servizio di assistenza agli anziani e ai diversamente abili garantendo i farmaci urgenti alle persone in difficoltà, alle case di riposo e alle Istituzioni locali.

In Liguria, a Genova su richiesta del Comune la Croce Rossa è attiva per potenziare il servizio già reso nell’ambito del piano inverno per la protezione dei senza fissa dimora. Durante la notte viene garantito il presidio e l’assistenza presso la sala d’aspetto di Genova Principe, dove volontari CRI distribuiscono coperte, té caldo, tonno, pane, biscotti, acqua, abiti. Fino al 4 febbraio compreso ogni sera uscirà la squadra Unità di Strada CRI che, partendo dalla stazione di Nervi fino ad arrivare a Sampierdarena (passando per la Foce, Brignole, Principe) monitorerà la situazione in strada distribuendo viveri caldi e coperte, segnalando eventuali situazioni di difficoltà. Nel quartiere di Genova Apparizione i volontari sono disponibili per il servizio “Farmaci a domicilio” per gli anziani che hanno difficoltà ad uscire di casa. A Savona è operativo il “punto caldo” allestito presso la sede del Comitato Provinciale CRI in convenzione con il Comune per un totale di 15 posti letto mentre l’Unità di Strada con una ambulanza e un medico a bordo, transiterà tutta la notte per le vie della città portando assistenza e distribuendo viveri, bevande calde e coperte ai senzatetto. Anche a La Spezia è stata attivata l’Unità di Strada CRI.

A Firenze l’Unità di Strada della Croce Rossa Italiana garantisce le 3 uscite settimanali normalmente previste per la distribuzione di generi di conforto e coperte, con la possibilità di aggiungerne anche di straordinarie durante il week-end ed un’altra durante la settimana. Su richiesta del Comune il Comitato Locale della Croce Rossa di Firenze ha attivato 2 squadre operative, un Presidio al Centro Comunale di Protezione Civile, l’apertura in caso di necessità del centro di accoglienza (80 posti letto). Disponibili ulteriori 2 ambulanze con pneumatici da neve. Il personale attivabile è attualmente di 2 operatori in Sala Operativa, 6 operatori ASA (Attività Socio Assistenziali), 8 operatori SSEP (Servizio Supporto Emergenza Psicologica), 3 squadre sanitarie a piedi. Pronte all’impiego 100 brandine, 120 sacchi a pelo e 200 coperte. Saranno impiegati 3 ambulanze con equipaggio, un fuoristrada, un pulmino e un furgone.

A Milano con l’arrivo del freddo la CRI provinciale che da 11 anni assiste i senza dimora meneghini attraverso il progetto metropolitano “La Cri per i clochard”, ha rinforzato le 4 Unità di Strada (Unità di Milano città, Bresso, Opera e Sesto San Giovanni, integrate da volontari di San Donato, Paderno D., Brugherio).

A Lecce la Sala Operativa della Croce Rossa Italiana ha programmato l’uscita straordinaria di 3 Unità di Strada al servizio dei cittadini bisognosi, in particolare i senza dimora di Lecce. Le Unità di Strada CRI effettueranno il servizio lunedì, mercoledì e venerdì dalle 22 alle 2, assicurando ai bisognosi latte e tè caldi, coperte e generi alimentari di rosticceria gentilmente donati dalle Rosticcerie della città di Lecce. Sarà garantito anche un servizio di assistenza sanitaria minima. L’Unità di Strada effettuerà il servizio nei punti nevralgici della città quali la stazione ferroviaria e altri siti individuati dalla Sala Operativa (edifici abbandonati, sottopassaggi ferroviari, mediazione cittadina).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi