Luz e Tomeka Reid al Bar Italia Jazz Club di Cassino

Luz e Tomeka Reid al Bar Italia Jazz Club di Cassino

 “Per noi luz è quel nocciolo duro e luminoso che nessuno può rubarci, l’hardcore delle nostre esistenze, la forza più grande e più duratura.”

 

GIACOMO ANCILLOTTO  guitars and compositions; IGOR LEGARI  dbass, voice and compositions; FEDERICO LEO  drums and percussion;

 

“…Ho letto una volta che gli antichi saggi credevano che nel corpo ci fosse un ossicino minuscolo, indistruttibile, posto all’estremità della spina dorsale. Si chiama luz in ebraico, e non si decompone dopo la morte né brucia nel fuoco. Da lì, da quell’ossicino, l’uomo verrà ricreato al momento della resurrezione dei morti. Così per un certo periodo ho fatto un piccolo gioco: cercavo di indovinare quale fosse il luz delle persone che conoscevo. Voglio dire, quale fosse l’ultima cosa che sarebbe rimasta di loro, impossibile da distruggere e dalla quale sarebbero stati ricreati. Ovviamente ho cercato il mio, ma nessuna parte soddisfaceva tutte le condizioni. Allora ho smesso di cercarlo. L’ho dichiarato disperso finché l’ho visto nel cortile della scuola. Subito quell’idea si è risvegliata in me e con lei è sorto il pensiero, folle e dolce, che forse il mio luz non si trova dentro di me, bensì in un’altra persona.”

(D.Grossman – Che tu sia per me il coltello)

 

Ma luz vuol dire anche luce, ovviamente.

 

Per noi luz è quel nocciolo duro e luminoso che nessuno può rubarci, l’hardcore delle nostre esistenze, la forza più grande e più duratura.

 

Ognuno di noi tre ha portato il suo mondo interiore in questo progetto, fatto di ascolti, letture, visioni e suggestioni talvolta apparentemente inconciliabili. In luz c’è il suono della città che palpita e geme e i silenzi nobili del sud, l’urlo elettrico della contemporaneità e la polvere profumata del passato, la gioia dell’imprevisto e la sfida della scrittura.

 

TOMEKA REID (cello)

 

Violoncellista, compositrice ed insegnante di stanza a Chicago, Tomeka Reid è considerata “una musicista molto versatile,” (Howard Reich, Chicago Tribune). Eccelsa sia in ambiti classici che jazz, Tomeka Reid si dedica, prevalentemente, in ambito sperimentale e nell’improvvisazione creativa, e compone per una vasta gamma di strumenti, dalla big band all’ensemble da camera. La sua musica unisce l’amore per il groove alla libertà creativa. La signora Reid è parte integrante dell’ Evolution Ensemble di Dee Alexander, del Black Earth Ensemble/Strings di Nicole Mitchell, del Loose Assembly Mike Reed, the Association for the Advancement of Creative Musicians (AACM), del Great Black Music Ensemble, è co-leader nell’ Internationally recognized string trio, Hear in Now esibendosi in: Europa e negli Stati Uniti. Collabora con i maggiori esponenti del jazz e della musica creativa tra cui: Anthony Braxton, George Lewis, Roscoe Mitchell, Jeb Bishop, Myra Melford, Fred Lonberg-Holm, Mary Halvorson, Denis Fournier, Edward Wilkerson e Harrison Bankhead. Come compositrice ha ricevuto commissioni dal AACM, Festival del Jazz di Chicago e il Jazz Ensemble di Chicago. È ‘stata premiata per la composizione con la Fondazione Ragdale.

 

Tra i nomi annunciati nel Mese di Dicembre figurano: Max Amazio,  Alessandro Fedrigo, Nicola Fazzini, Roger Biwandu, Daniele Scannapieco, Pippo Matino, Tomeka Reid e numerose altre formazioni. Il programma completo è visibile sulla pagina facebook dell’Associazione “Jazz e Libertà”.

 

Venerdì 21 Dicembre 2012 ore 22:00 Bar Italia Jazz Club, CASSINO, Corso della Repubblica 106

 

La programmazione prevede concerti ogni Sabato con inizio alle ore 22:00 e ad INGRESSO LIBERO!!!

 

INGRESSO LIBERO – PRIMA CONSUMAZIONE OBBLIGATORIA EURO 5,00 – Gradita la PRENOTAZIONE.

 

Informazioni:                                                                                                                                                         

Bar Italia Jazz Club

Corso Della Repubblica 106, Cassino (FR)                                                          

uscita autostrada A1: Cassino

Tel.: 3898817023

e-mail: jazzeliberta@gmail.com

 

Associazione culturale ” Jazz e Libertà”

e-mail: jazzeliberta@gmail.com

Twitter: www.twitter.com/JazzeLiberta

Per seguirci su Facebook:  www.facebook.com/jazze.liberta

Direttore artistico: Francesco Mascio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi