Le Ragioni Del Cuore, happening teatrale sul testamento biologico

estragon

 

Domenica 18 settembre arriva sul palco dell’Estragon, alla Festa dell’Unità di Bologna, l’happening teatrale “Le ragioni del cuore. Testamento biologico. Sentimenti e diritti a confronto”, appuntamento inserito nel programma della Festa nazionale dei Diritti del PD.

 

Attraverso il linguaggio universale dell’arte, lo spettacolo affronta il caleidoscopio di emozioni e di ragioni del testamento biologico: tema delicato, profondo e più che mai attuale.

 

Sul palco saliranno Beppino Englaro, padre di Eluana (la donna che, in seguito a un incidente stradale avvenuto il 18 gennaio 1992, si era ritrovata, allora ventenne, in uno stato vegetativo permanente), deceduta il 9 febbraio del 2009 dopo l’interruzione dell’idratazione e della nutrizione assistita, e il senatore del Partito democratico (nonché chirurgo) Ignazio Marino. Durante la serata è previsto anche un contributo dello scrittore e giornalista Roberto Saviano. L’evento, promosso e organizzato da Ettore Martinelli, responsabile Dipartimento Diritti del PD, e già andato in scena a Milano e Roma, è pensato, scritto e realizzato per parlare di un tema delicato attraverso le arti della musica, della prosa, della medicina e della politica.

La serata si svilupperà su due livelli fra loro comunicanti e complementari: uno drammaturgico, dove Ignazio Marino e Beppino Englaro saranno impegnati in un ruolo singolare, l’altro ispirato ai talk show radiofonici, utile a dare spazio a molte testimonianze sul tema. Con loro saranno presenti numerosi artisti quali Elio De Capitani (regista e attore teatrale), Corrado Accordino (regista e attore teatrale), Sarah Demagistri (cantante), Francesca Mazza (attrice), Francesco Siciliano (attore), Davide Tedesco (musicista) e Alberto Turra (musicista).

 

La rappresentazione teatrale avrà inizio alle ore 21 e l’ingresso è gratuito.

Info:    www.leragionidelcuore.it   www.facebook.com/leragionidelcuore

 

Domenica 18 settembre l’Arci Jazz Club ospiterà dalle ore 23 Eleni & Souzana Vougioukli. Eleni (voce  e viola) e Souzana (voce e bouzouki) hanno iniziato ad interessarsi alla world music molto presto e hanno continuato a sperimentare le possibilità della voce umana come strumento musicale innato. Con particolare attenzione alla lingua originale e con il rispetto appropriato per la pronuncia e l’articolazione di ogni singola forma, cantano in più di 20 lingue e dialetti, sia a cappella che accompagnate da pianoforte, chitarra e percussioni che loro stesse suonano. Il loro repertorio consiste in brani tradizionali di diversi gruppi etnici e in canzoni originali scritte da loro. Tutte le loro canzoni si distinguono per il potere di espressione e le qualità diacronica, mentre al centro della loro ricerca sono le radici più profonde di ogni canzone. Per questo motivo trascorrono lunghi periodi di lavoro sulle canzoni prima di presentarle, in modo da scoprirne gli aspetti che non sono immediatamente evidenti al primo ascolto. I brani diventano così un viaggio attraverso lo spazio e il tempo, che parte dalla tradizione di quelle musiche e si incontra con la sua esposizione moderna, il suo presente vivente, trasformandosi e adattandosi ai suoni dei tempi, secondo l’interpretazione particolare delle artiste.

Per ulteriori informazioni: www.vougioukli.com

 

In Piazza Rodari alle 21 Paolo & Elena coinvolgeranno i più piccoli nello spettacolo “Harry Potter, magia per una notte”, in Piazza dell’Ulivo alle 21 salirà sul palco l’orchestra Vincenzo Serra, mentre al Salsodromo dalle ore 22 si ballerà con i ritmi sudamericani selezionati da Dj Puma.

 

Lunedì 19 settembre, per l’ultima serata di apertura della Festa dell’Unità, il programma spettacoli prevede musica dal vivo nello spazio della balera, in Piazza dell’Ulivo, dove dalle 21 suonerà l’Orchestra Sorriso. Musica dal vivo anche alla Republica Negra e discoteca con i ritmi sudamericani selezionati da Dj Diego nel Salsodromo dalle ore 22.

Gran finale, come sempre, con i fuochi d’artificio sul cielo della Festa a partire dalle ore 23.

Per ulteriori informazioni sugli spettacoli della Festa: www.festaunita.pdbologna.org  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi